Francavilla Fontana, seduta di Consiglio Comunale del 27 novembre 2023


FRANCAVILLA FONTANA (BR)
- Lunedì 27 novembre è tornato a riunirsi il Consiglio Comunale di Francavilla Fontana per una seduta straordinaria interamente dedicata a interrogazioni e interpellanze.

In apertura dei lavori il Sindaco Antonello Denuzzo ha ufficializzato il conferimento di una delega consiliare a Massimo Itta che, nel perimetro delle competenze riservate ai Consiglieri Comunali, avrà il compito di collaborare alla costituzione del gruppo di volontari di Protezione Civile.
L’Amministrazione Comunale rispondendo a 13 interrogazioni e interpellanze ha avuto la possibilità di fornire chiarimenti, in particolare, sul progetto di recupero della Chiesa di Madonna delle Grazie, sul restauro dell’icona della Madonna custodita nella Porta della Croce e sui sostegni agli affitti.
Sul primo punto, il recupero della Chiesa di Madonna delle Grazie, l’Assessora Annalisa Toma ha precisato che sono stati investiti circa 80 mila euro per uno studio preliminare, la definizione di un progetto di messa in sicurezza e l’avvio delle opere necessarie per salvaguardare l’integrità strutturale. La società incaricata, dopo un confronto con la Soprintendenza, sta completando i correttivi richiesti e nei prossimi giorni consegnerà gli elaborati progettuali. Intanto la Giunta comunale con la variazione di bilancio che sarà discussa nel prossimo Consiglio Comunale ha stanziato 10 mila euro per il ripristino della recinzione danneggiata dal maltempo.
Le sorti dell’icona custodita nella Porta della Croce sono state al centro dell’attenzione pubblica nelle scorse settimane. L’Assessora Toma, oltre ad aver svelato che l’opera è attualmente custodita a Castello Imperiali, ha chiarito che l’Amministrazione Comunale sta attivando tutte le procedure necessarie per il restauro dopo la rinuncia del professionista originariamente incaricato.
Sul fronte delle Politiche Sociali, come specificato dall’Assessore al ramo Giuseppe Bellanova, sono in arrivo novità per quanto riguarda il sostegno agli affitti. Lo scorso luglio il Consiglio Comunale aveva approvato una mozione con cui chiedeva all’Amministrazione Comunale di finanziare con fondi propri la misura per sostenere il pagamento degli affitti dei nuclei familiari con difficoltà economiche. Con la variazione che sarà discussa nel prossimo Consiglio Comunale la Giunta ha destinato a questa procedura, che supplisce all’assenza del corrispondente finanziamento governativo, 300 mila euro.
Prima dell’avvio dei lavori d’Aula il Presidente del Consiglio Comunale Maurizio Bruno ha dato lettura di una relazione tecnica a cura dell’Ufficio Lavori Pubblici relativa al guasto che ha interessato il server del sistema informatico comunale. I sistemi sono stati ripristinati e sono tornati alla piena operatività senza perdere alcun dato.
Mercoledì 29 novembre alle 16.00 si tornerà in Aula per una nuova seduta del Consiglio Comunale.

Daniele Martini

Sono un giornalista pubblicista, docente di comunicazione e sostegno. Sono un operatore della comunicazione.

Posta un commento

Nuova Vecchia

Modulo di contatto