Alberobello, si inaugura il nuovo sportello del Centro Antiviolenza Andromeda


ALBEROBELLO (BA)
- Un nuovo spazio dedicato all’accoglienza e all’ascolto delle donne che subiscono o hanno subito violenza, ma anche un luogo di condivisione e informazione: si inaugura, martedì 19 dicembre, alle h. 18, ad Alberobello, il nuovo sportello del Centro Antiviolenza Andromeda., presso uno spazio messo a disposizione gratuitamente dall’Amministrazione Comunale e sito in via Ammiraglio Millo n. 33 (ang. Via Barsento).

Pur essendo presente sul territorio dell’Ambito Territoriale di Putignano dal 2016, per la prima volta il Centro Antiviolenza Andromeda potrà presidiare anche il territorio di Alberobello “abitando” uno spazio comunale in cui poter accogliere, ascoltare e supportare donne che vivono – o hanno vissuto – una relazione violenza e avviare attività e laboratori volti a sensibilizzare e prevenire la violenza di genere. Un'operazione resa possibile grazie all’impegno e alla sinergia tra il Comune di Alberobello, l’Ambito Territoriale di Putignano e il Centro Antiviolenza Andromeda, gestito dall’Aps Sud Est Donne.
L’inaugurazione, permetterà di condividere questo nuovo inizio con l’intera comunità di Alberobello, alla presenza di Francesco De Carlo, Sindaco del Comune di Alberobello, Ornella Tripaldi, Vicesindaca, Valentina Liuzzi, Assessora ai Servizi Sociali e Francesca Palmisano, Psicologa del Centro Antiviolenza Andromeda. Ad accompagnare la serata le letture del Consiglio Comunale dei Ragazzi e delle Ragazze di Alberobello.
L’inaugurazione sarà anche l’occasione per presentare, nuovamente, tutti i servizi offerti gratuitamente dal Centro Antiviolenza Andromeda.
Ricordiamo, infatti, che le donne che subiscono una qualsiasi forma di violenza maschile (psicologica, verbale, fisica, economica, sessuale, stalking) possono rivolgersi al Centro Antiviolenza Andromeda, contattando telefonicamente il +39 339 787 1952, attivo h24 anche su Whatsapp. Il Centro Antiviolenza è uno spazio in cui donne che subiscono qualsiasi forma di violenza maschile possono trovare ascolto, sostegno e supporto nel percorso di liberazione della violenza e di recupero della propria autonomia individuale. Tutti i servizi sono erogati dalle professioniste che compongono l’equipe del Centro Antiviolenza – operatrici di primo ascolto, assistenti sociali, psicologhe e avvocate – in maniera gratuita e nell’assoluta riservatezza. Il Centro Antiviolenza Andromeda opera nei comuni di Alberobello, Castellana Grotte, Locorotondo, Noci e Putignano.
Invitiamo dunque l’intera comunità a celebrare questo nuovo inizio, partecipando all’inaugurazione della nuova sede del Centro Antiviolenza Andromeda, prevista ad Alberobello (in Via Amm. Millo, n. 33 – ang. Via Barsento) martedì 19 dicembre alle h. 18.00.

Daniele Martini

Sono un giornalista pubblicista, docente di comunicazione e sostegno. Sono un operatore della comunicazione.

Posta un commento

Nuova Vecchia

Modulo di contatto