Header Ads

Arcuri: "Paesi Ue trattati come poveracci dalle aziende dei vaccini"

ROMA - Durissima la critica del commissario straordinario all'emergenza Domenico Arcuri sui ritardi nelle consegne delle fiale dei farmaci contro la Covid-19. "Se avessimo i vaccini che sono stati annunciati dalla aziende farmaceutiche, entro l'autunno potremmo vaccinare fino a 45 milioni di italiani".