Ostuni: mercoledì 3 agosto Max Pisu con "Affetti Instabili" per Teatro Madre


OSTUNI (BR)
- Teatro Madre Festival è teatro (e musica) in tutte le sue forme e linguaggi. E come da tradizione, anche per questa edizione, il programma dedica un appuntamento alla comicità e alle risate, con un nome illustre del panorama cabarettistico italiano. Ospite della nona giornata del festival, il grande Max Pisu, attore, comico e cabarettista, conosciuto al grande pubblico grazie a Zelig e allo storico personaggio Tarcisio, fervente frequentatore di parrocchie e gite a Lourdes, un po’… "strano".

Per Teatro Madre Festival, Max Pisu porterà in scena, al Parco Archeologico di Santa Maria d’Agnano di Ostuni, mercoledì 3 agosto (h. 21), "Affetti Instabili", uno spettacolo multiforme in cui monologa con la sua comicità spaziando dal romantico all’ingenuo, dal cinico al surreale, fino ad assumere un tono più scopertamente esilarante.
Gli affetti stabili sono quei rapporti affettivi consolidati con le persone che più ti sono vicino. La vita però ci insegna che lì, dietro l’angolo, in agguato, c’è sempre qualcuno o qualcosa che potrebbe minare questa stabilità: un amante? Un amico non troppo amico? Un congiunto non troppo congiunto? Un fidanzato non troppo fidanzato? In questo spettacolo ci rendiamo conto di come sia prezioso e allo stesso tempo difficile mantenere dei rapporti veri, quanto possano essere fragili gli affetti che consideriamo "stabili" e quanto poco ci voglia perché si tramutino in poco stabili.
La serata di Teatro Madre continua (h. 23.15 circa) con Giorgio Distante (basso tuba), Rocco Nigro (fisarmonica) e Giuseppe Spedicato (tromba) in Gradisca, un concerto che si rifà al cinema di Fellini e alla musica di Nino Rota.
Servizio babysitting gratuito previa prenotazione al +393892656069.
Teatro Madre, con la direzione artistica di Enrico Messina e Daria Paoletta, è ideato e realizzato da Armamaxa/PagineBiancheTeatro, insieme al Museo Civico di Ostuni, promotore del festival, in collaborazione con il Teatro Pubblico Pugliese e il sostegno dell’Amministrazione Comunale di Ostuni.

INFORMAZIONI:
Per maggiori info e dettagli sugli spettacoli: www.paginebiancheteatro.it
Botteghino e info utili
Biglietto unico non numerato Affetti Instabili: euro 10
Biglietto unico non numerato live Gradisca: euro 6
È possibile partecipare a uno dei due spettacoli in programma.
La prenotazione è obbligatoria al +39 389 265 6069. In alternativa sarà possibile acquistare i biglietti su vivaticket.it.

Posta un commento

0 Commenti