Al Festival di Venezia arriva Fabio Rovazzi

(Ph Francesco Prandoni)

MILANO  - Tra gli innumerevoli scatti e selfie con i fan, Fabio Rovazzi è approdato ieri al Lido con un grande progetto in arrivo.

Effetto sorpresa quindi per la rivelazione ai microfoni davanti a tutta la stampa, Rovazzi non ha esitato a annunciare il nuovo attesissimo appuntamento che lo vedrà coinvolto nei prossimi mesi.

L’attore e creativo ha calcato ieri sera il tappeto rosso della 79a edizione della Mostra Internazionale d’arte cinematografica di Venezia come ospite della proiezione di Blonde di Andrew Dominik, il titolo più atteso targato Netflix con Ana de Armas.

“Da grande appassionato e amante del cinema quale sono ho trovato questo film spettacolare, dalla recitazione alla fotografia fino alle scelte estetiche e registiche” – Rovazzi entusiasta del film che si interroga sulla vita enigmatica di Marylin Monroe visto in anteprima mondiale al Lido, ha annunciato a gran voce un suo progetto imminente. Inoltre sarebbe anche felice di portare un suo cortometraggio a Venezia in una delle prossime edizioni del Festival, ma come rivela lui stesso, prima c’è da aspettare una grande novità.

Posta un commento

0 Commenti