Putignano: venerdì 30 settembre presentazione del libro "Zitti zitti, piano piano" di Valentino Losito


PUTIGNANO (BA)
- Arriva l’autunno, si apre una nuova stagione di incontri con gli autori e presentazioni di libri a cura dell’Assessorato alla Cultura del Comune di Putignano. Venerdì 30 settembre, in collaborazione con l’associazione Labor Limae, il giornalista Valentino Losito presenterà il libro Zitti, zitti, piano piano. Storie, personaggi, musiche e leggende della Controra, Secop edizioni.

Appuntamento alle ore 18 al Museo Civico “Romanazzi Carducci” di Putignano (piazza Plebiscito). Interverranno la sindaca di Putignano Luciana Laera e la presidente dell’associazione culturale “Labor Limae”. Dialogherà con l’autore il giornalista Bernardo Notarangelo.
Zitti zitti, piano piano è l’ultimo libro di Valentino Losito. Uno scrigno prezioso di racconti, aneddoti, storie, reminiscenze classiche ed esperienze quotidiane, vissute durante la “controra”, all’ombra delle mura domestiche, quando la canicola è fiamma e fuoco per pensieri vaganti in cerca di libertà. Un viaggio nel sud, di pomeriggio in pomeriggio, d’estate in estate. Dove tutto si fa mito, favola, leggenda tra il frinire delle cicale e il silenzio di un tempo antico che sembra non passare mai.
Valentino Losito è giornalista professionista dal 1991. Ha iniziato a «Puglia» quotidiano diretto da Mario Gismondi, ha lavorato per 25 anni alla «Gazzetta del Mezzogiorno», dove è stato capo servizio di politica interna e poi vice caporedattore centrale. Collabora con il «Corriere del Mezzogiorno». È consigliere nazionale dell’Ordine dei Giornalisti e componente della segreteria del Comitato Tecnico Scientifico che si occupa di Formazione e delle Scuole di Giornalismo. È stato presidente dell’Ordine dei Giornalisti della Puglia. Per SECOP edizioni ha scritto E la chiamano estate - quando andavamo in villeggiatura, brevi racconti sulle vacanze degli anni ’60 e ’70 e il libro di poesie Sia fatta la volontà del silenzio. È stato promotore, a Bitonto, del Centro studi e documentazione Agorà. Nel 2016 a Cerignola gli è stato assegnato il Premio Letterario intitolato a Nicola Zingarelli.

Posta un commento

0 Commenti