Fasano: presentato il cartellone di "Natale a Fasano 2022"


FASANO (BR)
– Presentato il cartellone di Natale a Fasano 2022, con oltre 70 eventi in programma, realizzato in collaborazione con le associazioni e le attività produttive per vivere il calore delle feste in ogni angolo del territorio di Fasano.

Mercatini natalizi, presepi, artisti di strada, mostre, musica, eventi culturali e gastronomici trasporteranno le famiglie nell’atmosfera natalizia, con un occhio di riguardo per i più piccoli, a cui è dedicata una rassegna cinematografica ad ingresso libero, un villaggio di Babbo Natale a cui consegnare le letterine, e la tanto attesa Notte Bianca di Bambini.
Oltre al cartellone di eventi, le vie principali della città e le piazze di tutte le frazioni del territorio sono state addobbate con una suggestiva illuminazione, mentre in piazza Ciaia fa capo un maestoso albero di Natale luminoso.
Inoltre, dopo due anni di stop, ritorna il maestoso Presepe Vivente di Pezze di Greco.
"Abbiamo presentato – dice il sindaco Francesco Zaccaria – un ricco cartellone di eventi natalizi, ed è d’obbligo ringraziare i tre assessori, Cinzia Caroli, Giuseppe Galeota e Pierfrancesco Palmariggi, che in sinergia con i loro assessorati Cultura, Attività Produttive e Turismo hanno permesso tutto ciò. Fondamentale il contributo e la sinergia con il mondo del commercio e delle associazioni che ha contribuito ad instaurate un cammino virtuoso che ha partorito un cartellone con oltre 70 appuntamenti su tutto il territorio cittadino. Abbiamo riservato grande attenzione e una importante fetta di bilancio alle famiglie più bisognose, senza dimenticare l’attenzione al risparmio energetico, riducendo l’orario di accensione delle illuminazioni, che nelle ore notturne saranno spente. Un grande lavoro di squadra che spero possa far vivere un sereno natale a tutta la cittadinanza".
"Sin dalla estate stiamo lavorando, in sinergia con la dott.ssa Francesca Di Done della ditta Paulicelli Light Design, e con l’architetto Giovanni Oliva della Euforica Aps, che ringrazio vivamente, al progetto delle luminarie, per alimentare nel cuore dei nostri concittadini – dice l’assessore alle Attività Produttive Giuseppe Galeota – il calore e l’incanto tipici del periodo natalizio a partire dal 1° dicembre. Siamo consapevoli del periodo di difficoltà che attraversano famiglie e imprese, dovuto prima alla pandemia, poi al conflitto e alla crisi energetica: per questo, in linea con l’importante sforzo effettuato dall’amministrazione comunale di stanziare importanti risorse da mettere a disposizione della comunità, abbiamo dato vita a un programma natalizio che fosse coerente con questo tipo di decisione, prevedendo dunque sia una spesa ‘sostenibile’ che un progetto che non fosse troppo gravoso dal punto di vista energetico. D’altra parte abbiamo voluto comunque regalare a Fasano e a chi sceglierà di venire a trascorrere le festività nel nostro splendido territorio alcune iniziative per far vivere comunque le emozioni del Natale. Abbiamo immaginato un’atmosfera fatta di luci, colori, suoni, canti e addobbi, con il fiore all’occhiello rappresentato dall’albero di luci di 16 metri installato in Piazza Ciaia, tra i più grandi di Puglia e che rappresenta una novità assoluta per la nostra città. Colgo l’occasione per ringraziare le locali sezioni della Confcommercio e della Confesercenti e tutti i commercianti che hanno fornito e forniranno il loro contributo al miglioramento e all’estendimento del progetto, che punta a coinvolgere tutta la comunità fasanese. Ringrazio i colleghi assessori Caroli e Palmariggi, i dipendenti dell’ufficio Suap e di tutti gli uffici comunali che hanno lavorato alacremente a questo programma natalizio, conciliando le diverse esigenze del territorio".
"L’organizzazione del Natale è ispirata ad una Fasano più viva e attrattiva – dice l’assessore al Turismo Pierfrancesco Palmariggi -. A questo sono orientati gli sforzi importanti che l’amministrazione comunale ha fatto per costruire una ricca proposta di allestimenti, manifestazioni ed eventi, tutti strutturati a beneficio di cittadini, attività commerciali e industria turistica. Tutti gli assessorati coinvolti, in sinergia, hanno compiuto scelte non banali, basate sulle peculiarità del nostro territorio, sul valore dei nostri luoghi più belli e anche sul valore delle esperienze che qui si possono vivere. Un grande lavoro di squadra che ci auguriamo possa sostenere il percorso di valorizzazione e promozione di Fasano in uno dei periodi più coinvolgenti dell’anno".

Posta un commento

0 Commenti