Visualizzazione post con etichetta F1. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta F1. Mostra tutti i post

F1, GP Cina: trionfa Hamilton, doppietta Mercedes. Ferrari a podio con Vettel

(Credits: Mercedes)
di PIERO LADISA – Parla Mercedes anche il terzo appuntamento stagionale. La scuderia della Stella ha infatti conquistato la terza doppietta consecutiva imponendosi nel Gran Premio di Cina. A trionfare nella gara di Shanghai, la millesima nella storia del Circus, è stato Lewis Hamilton. 

L’inglese, scattato dalla seconda casella, ha pronti via sopravanzato il compagno di squadra Valtteri Bottas conservando la testa della corsa fino alla bandiera a scacchi. Vittoria che permette all’inglese di sopravanzare il finlandese anche in classifica iridata, issandosi così in testa al Mondiale. 

Alle spalle delle due Frecce d’Argento c’è la Ferrari di Sebastian Vettel, a podio per la prima volta in stagione. A ridosso della Top Three la Red Bull di Max Verstappen. 

Quinto posto per la Rossa di Charles Leclerc, con il monegasco condizionato da una strategia differente rispetto al compagno di squadra. Il driver del Principato ha infatti allungato di qualche giro il primo stint di gara, dove ha dovuto anche sottostare al team order imposto dal muretto box (“Dobbiamo aumentare il ritmo, altrimenti devi lasciar passare Seb”) facendosi sopravanzare da Vettel, con quest’ultimo ritornato davanti alla SF90 gemella dopo la posizione persa in partenza. 

Completano la Top Ten Gasly ( nel finale, montando gomme fresche, il francese della Red Bull ha strappato a Vettel il giro più veloce. ndr), Ricciardo, Perez, Raikkonen e Albon, con il thailandese della Toro Rosso a punti dopo essere partito dalla pit-lane.

Il prossimo appuntamento è in programma a Baku, sede del Gran Premio d’Azerbaijan, domenica 28 aprile.

F1, qualifiche GP Cina: dominio Mercedes, pole per Bottas. Seconda fila per le Ferrari

(Credits: Mercedes)
di PIERO LADISA – Dominio Mercedes nelle qualifiche del Gran Premio di Cina, con la Stella che ha monopolizzato la prima fila dello schieramento. Ad ottenere la pole position è stato Valtteri Bottas in 1’31”547. Il finlandese, che ha mostrato finora un ottimo feeling con la pista cinese, ha preceduto Lewis Hamilton per 23 millesimi. 

Seconda fila per le Ferrari che pagano tre decimi di ritardo dalla vetta, con Sebastian Vettel che scatterà davanti alla SF90 gemella di Charles Leclerc. Alle spalle delle Rosse ci sono le Red Bull di Max Verstappen e Pierre Gasly, con l’olandesino che ha preso bandiera prima del suo ultimo tentativo non riuscendo così a migliorarsi. Completano la Top Ten le Renault di Ricciardo e Hulkenberg e le Haas di Magnussen e Grosjean.

COSÍ IN Q1. Bottas detta il passo, ottenendo il miglior rilievo cronometrico in 1’32”658. A pochi millesimi dalla Mercedes #77 c’è la Ferrari di Leclerc. Più staccato Hamilton che precede Verstappen e Vettel. Non superano la tagliola della Q1 la Racing Point di Stroll, le Williams di Russell e Kubica. Senza tempo Giovinazzi, alle prese con problemi sulla sua Alfa Romeo. Non ha invece disputato la sessione di qualifica Albon, in seguito all’incidente che lo ha visto protagonista con la sua Toro Rosso nelle terze e ultime libere. 

COSÍ IN Q2. Dettano il passo le Mercedes, con Hamilton che scala la classifica ponendosi davanti al compagno di squadra nelle battute finali della manche. Vettel paga poco meno di sei decimi dalla vetta, precedendo l'altra Rossa di Leclerc e la Red Bull di Verstappen. I big disputeranno il primo stint di gara con le medie. Completano la Top Ten Gasly, Hulkenberg, le Haas di Magnussen e Grosjeane Ricciardo. Eliminati Kvyat, Perez, Raikkonen e le McLaren di Sainz e Norris. 

Domani il Gran Premio di Cina partirà alle 8:10 (ora italiana).

F1, test Bahrain: esordio in Ferrari per Mick Schumacher

(Credits: Ferrari)
Quest'oggi Mick Schumacher ha debutto ufficialmente a bordo di una monoposto di Formula Uno. Il tedeschino figlio d'arte è stato infatti protagonista in Bahrain, dove a Sakhir è sceso in pista al volante della Ferrari SF90 nella prima sessione di test in-season. 

Schumi jr, in una giornata condizionata dalla pioggia, ha segnato il secondo tempo (1'29"976) a sei decimi da Max Verstappen che con la Red Bull-Honda ha ottenuto la migliore prestazione. Il campione in carica della F3 europea sarà in pista anche domani, ma con l'Alfa Romeo Racing.

F1, GP Bahrain: il sogno di Leclerc si spegne sul più bello. Trionfa Hamilton, doppietta Mercedes

(Credits: Mercedes)
di PIERO LADISA – In un Gran Premio del Bahrain caratterizzato da emozioni e colpi di scena a spuntarla è stata la Mercedes, che ha centrato un’insperata doppietta con Lewis Hamilton e Valtteri Bottas. 

Nella notte di Sakhir Hamilton ha infatti approfittato del problema accusato dalla Ferrari di Charles Leclerc alla MGU-H, con il monegasco che si è ritrovato a girare senza componente ibrida negli ultimi giri della corsa venendo sopravanzato dall’inglese della Stella nel corso della 48esima tornata e successivamente da Bottas, per salire sul gradino più alto del podio. 

Un guaio di affidabilità, quello verificatosi sulla SF90 numero 16, che ha privato Leclerc di una vittoria che avrebbe meritato ampiamente, dopo quanto mostrato in pista oggi e ieri (dove aveva ottenuto la pole). Per il giovane talento del Principato, terzo a traguardo, la magra consolazione dell’aver ottenuto il giro più veloce in una gara che avrebbe potuto celebrare la sua prima vittoria in carriera.

Corsa da dimenticare anche per Vettel. Il tedesco infatti in battaglia con Hamilton per la seconda posizione si è girato senza alcun contatto nel corso 38° passaggio, perdendo successivamente anche l’ala anteriore e dovendo così rientrare ai box per una sosta suppletiva, ha chiuso la gara al quinto posto. A precedere l’alfiere della Rossa c’è la Red Bull-Honda di Max Verstappen. 

Prestazione più che positiva per la McLaren di Lando Norris, con il giovane driver britannico che ha ottenuto la sesta piazza finale. Completano la zona punti Raikkonen, Gasly, Albon e Perez. 

La gara è terminata sotto regime di Safety Car a causa del ritiro simultaneo delle Renault di Hulkenberg e Ricciardo. 

Il prossimo appuntamento è in programma a Shanghai (GP Cina) il 14 aprile.

F1, GP Bahrain: strepitosa Ferrari, prima pole per Leclerc

(Credits: Ferrari)
di PIERO LADISA – Dominio Ferrari nelle qualifiche del Gran Premio del Bahrain. Le Rosse hanno infatti monopolizzato la prima fila dello schieramento di Sakhir e scatteranno davanti a tutti nella gara di domani. Ad ottenere la pole position, la prima in carriera, è stato uno straordinario Charles Leclerc che ha stabilito la migliore prestazione in 1’27”866. Accanto alla SF90 numero 16 c’è la Ferrari di Sebastian Vettel, con il tedesco che ha effettuato un solo giro veloce in Q3 pagando quasi tre decimi di ritardo dal compagno di squadra.

Le Mercedes, che non sono mai riuscite a impensierire le Rosse, si sono dovute accontentare della seconda fila con Lewis Hamilton davanti a Valtteri Bottas. Quinto tempo per la Red Bull di Max Verstappen. Buona qualifica per la Haas, che ottiene con Kevin Magnussen e Romain Grosjean (successivamente penalizzato di tre posizioni per aver rallentato Norris in Q1, ndr) rispettivamente il sesto e ottavo tempo. Tra le due monoposto americane la McLaren di Carlos Sainz. Completano la Top Ten Kimi Raikkonen e Lando Norris. 

COSÍ IN Q1. Uno-due Ferrari nella prima manche, con Leclerc (1’28”495) che precede la SF90 gemella di Vettel per poco più di due decimi. Alle spalle delle Rosse, uniche sotto l’1’29”, la Mercedes del campione del mondo in carica Hamilton che precede la McLaren di un ottimo Norris e l’altra W10 di Bottas. Bene anche la Toro Rosso di Albon (6°). Red Bull indietro con Verstappen 9° e Gasly 14°. Non superano la tagliola della Q1 L’Alfa Romeo di Giovinazzi (il pilota di Martina Franca fallisce l’approdo in Q2 per soli 67 millesimi), la Renault di Hulkenberg, la Racing Point di Stroll e le Williams di Russell e Kubica. 

COSÍ IN Q2. Nuovamente Leclerc al top, con il monegasco autore del miglior tempo in 1’28”046 davanti a Vettel. Il tedesco, a causa di un giro non irreprensibile nel suo primo tentativo a inizio manche, ha dovuto utilizzare un nuovo treno di gomme soft. Dietro le SF90 le Mercdes di Hamilton e Bottas. Seguono Magnussen, Sainz, Verstappen, Grosjean, Norris e Raikkonen, con il finlandese promosso alla Q3 per soli 17 millesimi sulla Renault di Ricciardo. Oltre all’australiano della Renault, eliminati Albon, Gasly, Perez e Kvyat. 

Domani la gara partirà alle ore 17:10 (ora italiana).

F1, Mick Schumacher sarà alla guida della Ferrari nei test in Bahrain

(Credits: Ferrari)
di PIERO LADISA - Dopo i rumors circolati nelle scorse ore, nella giornata odierna è arrivata l'ufficialità: Mick Schumacher guiderà la Ferrari SF90 nei test che si disputeranno la prossima settimana sul tracciato di Sakhir, dove domenica si disputerà il Gran Premio del Bahrain.

Il tedeschino figlio d'arte, facente parte del programma di giovani piloti del Cavallino e che in questo weekend debutterà in Formula 2 proprio a Sakhir con il team Prema, oltre alla SF90 (che porterà in pista martedì 2 aprile, ndr) sarà anche a bordo dell'Alfa Romeo Racing nella giornata successiva, dove il programma di lavoro della Ferrari verrà invece completato da Sebastian Vettel. 

"Sono ovviamente molto felice per questa opportunità e vorrei ringraziare Ferrari per aver pensato a me. Non vedo l’ora di godermi questa incredibile esperienza. Per ora però preferisco non pensare al test con Ferrari e Alfa Romeo Racing ma continuare a concentrarmi sul mio debutto F2. Fino a domenica preferisco pensare solo a questo", ha sottolineato Mick Schumacher.


Gdp Tv

150° Unità d'Italia AGRICOLTURA AGROALIMENTARE AMBIENTE Animali Annunci Approfondimento Arredamento Arte Attualità Auto e motori Avviso Pubblico Aziende Bari Bari 2014 Bari 2019 Bat Bifest 2011 Bifest 2014 Bifest 2015 Bifest 2016 Bifest 2017 Bifest 2018 Bifest 2019 Brasile2014 Bricolage Brindisi Calcio Casinò Chiesa cinema Columbus Day COMMENTO Comunicati Stampa Concerti Concorsi Corsi CROCIERE CRONACA CRONACA LOCALE CULTURA DOVE SEI? Cultura e Spettacoli Design Diari da Kinshasa Dimmi come scrivi Discoteche Donna del Giorno Economia Elezioni 2011 Enogastronomia Esoterismo Estate Esteri Eventi Expo 2015 F1 Festival del cinema di Roma 2010 Festival del cinema di Roma 2011 Festival del cinema di Roma 2012 Festival del cinema di Roma 2013 Festival del cinema di Roma 2014 Festival del cinema di Roma 2015 Festival del cinema di Roma 2016 Festival di Venezia '13 Festival di Venezia '14 Festival di Venezia '15 Festival di Venezia '16 Fiera del Levante Filastrocca film Flash Foggia Food Experience Foto Frodi Fumetti Gallery Gastronomia Gdp Junior Ghost Hunters Puglia Giochi Giubileo Gossip Grafico Hot IL MIO AVVOCATO Il Principe Azzurro Inchiesta Intervista Intrattenimento Islam isola dei famosi 5 L'Angolo della Poesia LA CURIOSITA' LA RECENSIONE Latitudeslife LAVORO Lecce Lettera al direttore Libri Link LIVE Lotterie Matera METEO milano Miss Italia MODA Mostre Motociclismo musica Necrologi NOTIZIE DAL MONDO novità musicali Oroscopo Paranormale Perle di storia pugliese photogallery PLAY: MUSICAEDINTORNI Politica Politica locale Potenza PRIMO PIANO Protezione civile Psicologia Pubblica Amministrazione Puglia Punto e a Capo Regionali 2015 Reportage ricerca Ricette Rio 2016 Roma Russia 2018 Salute e benessere Sanità Sanremo 2015 Sanremo 2016 Sanremo 2017 Sanremo 2018 Sanremo 2019 Scheda Scienza e tecnologie Scuola Sentenze europee Sessualità Silent Key Spazio Spazio Emergenti Speciale Speciale 21 dicembre Speciale amministrative 2012 Speciale Amministrative 2014 Speciale Euro 2012 Speciale Fiera Speciale Politiche '13 Spetteguless Sport Storia Taranto Tennis Territorio TICKER Top Tra scienza e fede Trasporti Turismo Tv UE Università e formazione Us version Vacanze Viabilità Viaggi Video Videogiochi Vignetta Vino diVino Voli Web Zootecnia