Visualizzazione post con etichetta MODA. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta MODA. Mostra tutti i post

Gallipoli, proclamata Miss Mondo Italia 2018: è Nunzia Amato

GALLIPOLI (LE) - Tratti mediterranei e sogni internazionali. In queste due parole si può racchiudere il sogno della neoeletta Miss Mondo Italia 2018 Nunzia Amato. Nata a San Gennaro Vesuviano in Campania, Nunzia ha 21 anni e tanta voglia di puntare e traguardare l'obiettivo. Ben 180 centimetri di altezza, occhi verdi e magnetici, capelli lunghi e castani. Insomma un concentrato di bellezza con tanto carisma partenopeo pronto a conquistare il mondo. Studentessa al primo anno di Giurisprudenza, ma con il sogno di diventare attrice e modella, la Amato nel testa a a testa finale ha avuto la meglio sulle altre 49 concorrenti nella finale nazionale del concorso che nazionale che da 11 anni si volge a Gallipoli mai come ieri notte "Città Bella".

"E' fantastico. Un sogno unico - ripete appena incoronata da Stefano De Martino conduttore dell'evento -  È stato qualcosa di incredibile inimmaginabile. Adoro fare nuove esperienze, conoscere nuove persone e confrontarmi con loro. Se devo essere sincera sino in fondo -conclude tra le lacrime- non mi aspettavo di raggiungere questo obiettivo". Tra novembre e dicembre Nunzia volerà in Cina, sull'isola di Sanya, dove si terrà la finale internazionale di Miss World, il più antico concorso di bellezza al mondo. Lo show finale svoltosi al Teatro Italia di Gallipoli di fronte a 1300 spettatori, è stato caratterizzata dalla tecnologia, dalla mutimedialità e naturalmente dallo spettacolo. La finale come detto, è stata condotta da uno spigliato Stefano De Martino, alle sue prime esperienze da bel presentatore, e dalla modella curvy Laura Brioschi. Oltre alla bellezza delle 50 finaliste in rappresentanza di tutte le regioni italiane, tanti i vip ed i personaggi dello spettacolo presenti nel parterre tra cui Fabio Fulco, Cecilia Capriotti, Luca Abete, Matthew Lee, Valeria Altobelli e tanti altri.

Le fasce Speciali di Miss Mondo Italia - La Direzione Nazionale e la giuria tecnica e di qualità del Concorso, ha assegnato ufficialmente tutte le fasce speciali collegate alla kermesse. La fascia Miss Vitality’s è andata a Aylin Nica 18enne dell’Emilia Romagna alta 173 centimetri. Miss Gil Cagnè è Wei Wei Lin, bellezza di 178 centimetri Veneta ma di chiare origini orientali. Ad aggiudicarsi la fascia di Miss Social Urbanart, collegato al contest on line su fb, è la siciliana Jessica Ienna 25enne ben 175 centimetri di bellezza solare. Miss Caroli Hotels ad Alice Quattrini 17enne Toscana alta 175 centimetri con folta chioma riccia. La fascia di Miss LaStampa.it infine è andata alla 23enne umbra Alessandra Tassi, 23enne di 174 centimetri. L’ambita fascia di Miss Mondo Cinema assegnata dal regista Fabrizio Maria Cortese per la “Golden Hours Film” è andata alla bella Baetrice Gasparini Veneta di Trebaseleghe.  Il Dress Award, premio per miglior abito indossato dalle Miss finaliste, è andato a Erika Lamberti campana di 17 anni che ha indossato nella cena di Gala un abito dello stilista Gianni Cirillo. In precedenza erano state assegnate le fasce Talent Sport, Beach e Model abbinate al format Miss World. Miss Talent la 18enne brindisina Cosmary Fasanelli. Miss Sport è la 21enne di Thiene (Vicenza) Pamela Valle. La 22enne siciliana Marika Pandolfo è Miss Mondo Beach 2Bekini, la 24enne piemontese Erica Bruna Miss Mondo Model. “Miss del Web by Agricola - birra chiara artigianale e popolare” è andata invece alla campana Roberta di Lorenzo.

Lo Show di Miss Mondo Italia 2018 - Come annunciato tecnologia, proiezioni video, interazione e spettacolo, oltre alla bellezza naturalmente, sono stati i pilastri su cui si è snodato lo show finale di Miss Mondo Italia 2018, capace di entusiasmare i 1300 spettatori del Teatro Italia e le centinaia di migliaia di utenti della rete. Eccellente la qualità artistica espressa da tutti sul palco del Teatro Italia, con tante emozioni regalate sia dalle concorrenti in gara sia dagli ospiti. Spigliata e fresca la conduzione di Stefano De Martino, alle sue prime esperienze da presentatore, e dalla modella curvy Laura Brioschi. La finale è stata aperta da uno splendido balletto curato dal coreografo di Miss Mondo Lino Perrone, con le 50 finaliste che hanno ballato sulle note di “A sky full of stars” dei Coldplay. Poi le Miss hanno fatto l’omaggio ai Queen, interpretando uno dei loro più grandi successi: “Bohemian Rhapsody” che sarà anche il titolo di un film di prossima uscita dedicato i primi quindici anni del celebre gruppo rock, dalla nascita della formazione nel 1970 fino al concerto Live Aid del 1985. Molto belle le performance musicali degli ospiti: dai giovanissimi The Bootle’s cover band dei Beatles all’eclettico performer Matthew Lee. Risate e divertimento con il cabarettista e attore romano Antonio Giuliani.

Infine standing ovation per l’interpretazione di Valeria Altobelli, Miss Mondo Italia 2004 e talentuosa concorrente di “Tale e Quale Show”, che ha regalato emozioni da brivido: la show girl ha infatti dedicato alle prime cinque finaliste e al pubblico un’interpretazione spettacolare di “Sei Bellissima” di Loredana Berté. Da lasciare senza fiato il quadro moda delle Top 10 Miss Mondo con le creazioni della stilista ufficiale del Concorso Maddalena Triggiani.

Miss Mondo Italia 2018: le Miss a caccia di fasce speciali

GALLIPOLI - Oltre all’ambito titolo di Miss Mondo Italia, che il prossimo 10 giugno con lo show del Teatro Italia di Gallipoli assegnerà fascia, corona e pass d’accesso alla finale internazionale di Miss World in programma a dicembre sull’isola di Hainan in Cina, la direzione nazionale ha previsto l’assegnazione di diverse fasce speciali.

Intanto quelle abbinate al format internazionale di Miss World: Model, in programma oggi 1 giugno Sala Federico II a Leverano – Lecce, Talent in programma i 5 giugno al Resort&Spa La Casarana di Lido Marini - Lecce, Sport in programma il 4 giugno alle Sirenè ed infine il Beach in programma il 3 giugno al GBeach di Gallipoli.

Importanti ed ambite anche le fasce speciali dei partner di Miss Mondo. Miss Vitality’s abbinata al marchio leader della moda capelli in Italia ed in Europa, Miss Gil Cagnè, Miss Caroli Hotels, Miss Cinema “Golden Hour Film” importante società di produzione cinematografia nazionale.

Già assegnata invece con un fiume di voti on line, al termine della semifinale di Miss Mondo Italia 2018, la “Miss del Web by Agricola - birra chiara artigianale e popolare” andata a Roberta di Lorenzo, una delle bellezze che rappresenta la regione Campania. Due invece le fasce che si attribuiranno con l’ausilio del popolo della rete: Miss Mondo Social Urbanart contest on line che parte oggi sulla pagina facebook del concorso e Miss Mondo LaStampa.it, istant pool abbinato alla votazione on line sul portale giornalistico www.lastampa.it. Selezione che partirà invece nei prossimi giorni.

VITA DA MISS - Tempo di impegni fitti per le 50 finaliste. Questo il programma del lungo week end. Nella mattinata del 2 giugno giugno, dopo la sveglia alla buon ora e la ricca colazione relax in piscina e poi prove e coreografia sotto la direzione del maestro Lino Perrone. Per tutte le miss in programma anche corsi di make-up, curati dallo staff di Pablo direttore artistico della maison di “Gil Cagnè”, ed a seguire i servizi fotografici di Marco Perulli fotografo ufficiale di Miss Mondo Italia, per “2BEkini” il brand che ha rivoluzionato il mondo del “BeachWear”. In programma anche le riprese del format social media-tv condotto da Laura Brioschi “Love Curvy” in onda tutti i giorni sul profilo fb di Miss Mondo, pillole video che stanno riscuotendo un bel successo di visualizzazioni. Nel pomeriggio la carovana di Miss Mondo farà tappa a Santa Maria di Leuca per la visita alle dimore storica del Tacco d’Italia, la sfilata sul lungomare e la spettacolare apertura della cascata monumentale sotto al faro “de finibus terrae”.

Tutto pronto a 'Miss Mondo Italia': domani l’annuncio delle 50 finaliste 2018

GALLIPOLI - L’attesa si fa spasmodica a Miss Mondo Italia 2018. Domani, mercoledì 30 maggio, si conosceranno le 50 finaliste del concorso nazionale che assegna l’ambita fascia, la corona ed il pass d’accesso per la finale internazionale di Miss World, la più antica e prestigiosa kermesse del pianeta, in programma a dicembre nella splendida isola di Hainan in Cina. Ieri sera nel corso di una cena di gala, svoltasi tra la piscina ed il ristorante dell’Ecoresort le Sirené di Gallipoli, nell’incantevole scenario naturale della ‘Riserva Regionale’ di Punta Pizzo, la sfilata in abito di tutte le 150 semifinaliste, la presentazione a stampa e media e l’incontro con le famiglie delle Miss.

L’annuncio ufficiale delle finaliste invece verrà dato in diretta sul canale social www.facebook.com/missmondoitalia. Una selezione importante con le Miss che da 150 scaleranno a 50, attraverso una rigorosa selezione della giuria nazionale.

Saranno loro a sfilare e dare spettacolo di bellezza nel grande show finale, in programma il prossimo 10 giugno, al Teatro Italia di Gallipoli, nel cuore della ‘Città Bella’. Da evidenziare che anche la rete potrà interagire e scegliere autonomamente la sua Miss preferita votando i diversi concorsi social abbinati tra cui “La Miss del web by Agricola – birra chiara artigianale e popolare” che permetterà agli internauti di scegliere direttamente una delle 50 finaliste.

Gli altri contest on line sono “Miss Mondo Social Urbanart” e “Miss Mondo Multimedia LaStampa.it”. Come annunciato a condurre la kermesse sarà Stefano De Martino. Tanti gli ospiti del mondo dello spettacolo e della stampa attesi. Le finaliste sono state attentamente selezionate dopo i vari passaggi in giuria, avvenuti sin dal 26 maggio, giorno dell’arrivo nel Salento, Le fasciate rappresentano tutte le Regioni Italiane e sono state scelte dopo diverse selezioni locali, provinciali e regionali.

Ottimismo, sorrisi e gioia. Successo per l’incontro di Luca Abete con le Miss Mondo - Successo e soddisfazione per #NonCiFermaNessuno, il format dell’ottimismo di Luca Abete di Striscia la Notizia, che nell’incontro di ieri ha regalato felicità e positività alle Miss Mondo, raccontando con entusiasmo contagioso il suo progetto per i giovani. Con la sua carica di adrenalina Abete ha vestito i panni del motivatore cercando di portare a tutte le bellezze italiane, un messaggio importante.

Il progetto che l'inviato ha ideato nel 2014 con l'obiettivo di formare una grande comunità dell'ottimismo, è giunto alla sua quarta edizione. In questi anni Abete ha raccolto intorno a sé ben 80mila studenti con più di 50 tappe, 500 ore di eventi e centinaia ore di lezione in aula, dando vita a una community online di 18mila studenti. Da ricordare infine che Luca Abete sarà anche uno degli ospiti della Finale Nazionale in programma domenica 10 giugno 2018 al Teatro Italia.

Gallipoli, Just Cavalli presenta la nuova collezione p.e. 2018

GALLIPOLI - Antonella Espada, negozio leader presente sul territorio salentino da oltre trent’anni, è stato selezionato e scelto per il Sud Italia dalla casa di moda Roberto Cavalli al fine di ospitare la sfilata della nuova collezione Primavera Estate 2018 della linea Just Cavalli. Gli abiti si ispireranno agli anni ’80, rock’roll spirit, fantasie animalier e richiami floreali.

La titolare Antonella Espada si dice entusiasta di poter ospitare a Gallipoli uno dei brand ai quali si sente più affezionata, la città potrà godere di quell’atmosfera magica che le creazioni di Roberto Cavalli sanno trasmettere da anni nel panorama internazionale dell’Alta Moda.

Subito dopo la sfilata si terrà un cocktail party per i clienti e spettatori dell’evento, per conversare in piacevole compagnia sulle nuove tendenze della stagione.

Da Andria a Parigi per rappresentare l’Italia: la stilista Isabella Di Matteo conquista la FNC


PARIGI - La vie en rose in sedici abiti di Haute Couture che raccontano gli anni ‘50 con raffinatezza, colore, purezza nelle linee, femminilità ed eleganza. Ad interpretarli una stilista andriese che, dopo un’attenta selezione è stata scelta per partecipare all’evento Fashion Night Couture di Parigi. Isabella di Matteo è non solo la prima pugliese ma, in assoluto , la prima stilista italiana scelta dal team francese di un evento unico come quello della FNC che i parigini organizzano per valorizzare i Couturier . Isabella Di Matteo è stata l’unica stilista italiana presente in passerella tra sette couturier francesi ed uno belga. Un onore sancito dalla presenza della dottoressa Emilia Gatti, Console Generale dell'Ambasciata d'Italia a Parigi.

“E’ stata una emozione indescrivibile – spiega Isabella Di Matteo - Chi fa il mio lavoro sa quello che rappresenta Parigi. E’ il Gotha della moda, il punto più alto da raggiungere e , nello stesso tempo, il più difficile. Questo era il mio sogno ed era un sogno che non dichiaravo neanche a me stessa. Avevo un obiettivo, Milano ed  ero concentrata su questo. Ma sono i sogni che arrivano, senza preavviso. E ringrazio la vita di avermi regalato questo sogno così come ringrazio  gli organizzatori Philippe Noel, Keri-Lise Anderson per aver creduto in me”.

Di quei giorni a Parigi, la stilista ricorda e racconta la sfilata che ha visto protagonisti i suoi abiti: “Sono stata l'ultima a presentare la collezione e, nel nostro lavoro, l'ultima è la punta di diamante. Avere il mio nome in cartellone, scritto in maiuscolo mi ha dato una forte emozione così come osservare e scrutare gli ospiti entusiasti mi ha emozionato ed intimidito. Porterò nel cuore la bellezza estrema di Parigi, la sua magia che ha ispirato gli artisti più grandi. Porterò con me la sua grandiosità e immensità”-

Parigi come punto di arrivo per molti. Parigi come punto di partenza per Isabella Di Matteo che a settembre sarà a Milano nella Fashion Week per la presentazione della collezione Autumn/Winter 2018/19 dove sarà la prima stilista della BAT a sfilare sulle passerelle milanesi.

Ma prima di settembre c’è un grande ed ambizioso progetto: “stiamo mettendo su – prosegue Isabella Di Matteo - con altri professionisti una START UP innovativa che vuole essere un ritorno agli antichi mestieri, una riscoperta dell'artigianalità con uno sguardo verso il futuro. Ad Andria inaugurerò un’Accademia della moda dove insegneremo il cucito. nelle scuole professionali di stilismo insegnano il taglio industriale, il CAD, il taglio sartoriale, ma non insegnano il cucito. Le future stiliste hanno una preparazione a metà non conoscendo l'arte del creare. Nella mia Accademia insegneremo ad essere complete”.

L’accademia partirà con il nuovo anno scolastico 2018/19 e sarà collegata con le scuole.

“ Il mio obbiettivo . conclude Isabella Di Matteo - è creare lavoro, formare le nuove sarte e le stiliste del futuro. Dedicherò a questa Accademia tutto quello che ho imparato nel tempo perché credo fermamente che tornare all’artigianato, alla vera qualità possa rappresentare la chiave per il futuro da cui far ripartire l’economia del settore”.

Ma questa è un’altra storia.

Miss Mondo Italia: dal 26 maggio a Gallipoli 150 bellezze Italiane per le fasi finali della kermesse

GALLIPOLI - Torna il connubio di bellezza di inizio estate tra Gallipoli e Miss Mondo Italia. Per l’undicesimo anno consecutivo infatti, sarà la “Citta Bella” per antonomasia, ad ospitare le fasi finali dello storica kermesse di bellezza che decreterà la rappresentante tricolore che andrà alla finale internazionale di Miss World, in programma sull’isola di Hainan in Cina. Sarà come sempre il “Gruppo Caroli Hotels” e soprattutto il “Bellavista Club”, situato sul centralissimo Corso Roma, ad ospitare il quartier generale dell’organizzazione.

L’arrivo delle 150 concorrenti in rappresentanza di tutte le Regioni d’Italia è fissato per Sabato 26 maggio. Tante le attività e gli eventi collaterali che caratterizzeranno il programma dei 15 giorni del Concorso. Tra questi la cena di gala con le 150 Miss, le loro famiglie e gli sponsor, che si svolgerà martedì 29 maggio presso l’Eco-Resort Le Sirenè, sito nello splendido parco naturale di Punta Pizzo.

La finale, invece, è in programma domenica 10 giugno al Teatro Italia. Conduttore dell’evento sarà uno dei volti giovani più amati della Tv, Stefano De Martino, reduce insieme ad Alessia Marcuzzi dell’ultima edizione dell'Isola dei Famosi.

Tanti gli ospiti annunciati: dal noto attore Fabio Fulco, alla showgirl Cecilia Capriotti concorrente all'Isola. E poi ancora il giornalista Alessandro Cecchi Paone, l’inviato di Striscia La Notizia Luca Abete, l’eclettico performer Matthew Lee, la spettacolare boy band The Bootle’s da “Tu Si Que Vales”, le gags del cabarettista ed attore romano Antonio Giuliani. Dulcis in fundo Valeria Altobelli, Miss Mondo Italia 2004 ed oggi affermata show girl e talentuosa concorrente di “Tale e Quale Show”, programma Rai condotto da Carlo Conti.

Le Miss finaliste e gli ospiti si ritroveranno, dopo lo show, nel cuore di Gallipoli vecchia, presso l’Hotel Ristorante Al Pescatore a picco sullo Jonio. Tante poi le novità annunciate: dalle interviste ai collegamenti live sui canali social ufficiali di Miss Mondo, che seguiranno i tanti eventi collaterali organizzati in tante strutture del Salento all’ importante e seguitissimo contest online Miss Mondo Web by “Agricola”, la birra chiara artigianale e popolare, che sta riscuotendo enormi successi in tutta Europa.

Moda: Top Fashion Model conquista Parigi

PARIGI - Un vero e proprio trionfo della moda italiana per Top Fashion Model a Parigi con le vincitrici del contest di fashion che le inserisce in eventi internazionali, come la II edizione di Paris Fashion Shooting.

L'evento fotografico, svoltosi nella capitale della moda internazionale, è stato organizzato dalla Carmen Martorana Eventi, e ha visto partecipare i soci della Camera della Moda Puglia e Basilicata, tra i quali Massimo Ruvio, a cui è stato affidato il prestigioso compito di fotografare Ilaria Petruccelli, Top Fashion Model 2016, Roberta Molinini, Top Fashion Model 2017, e Nadia Stella presso i luoghi più affascinanti della capitale francese - la Cattedrale di Notre Dame, Montmartre, la Torre Eiffel, Place Vendome e l'Arco di Trionfo -.

Le modelle hanno indossato i capi in tulle della collezione “Nuvole a colori” firmata dalla fashion designer Maria Pia Eramo, dipingendo la città con i colori pastello e attirando l'attenzione di passanti incuriositi che hanno potuto ammirare lo stile e l'eleganza del made in Italy.

A celebrare la bellezze delle giovani partecipanti sono stati esperti del make-up, come Angela Scamarcio, e professionisti dell’hair style, come Matteo Difrancesco e Nadia Sinisi.

«Per me è stato motivo di orgoglio - dichiara Carmen Martorana, titolare dell'omonima agenzia e Presidente della Camera della Moda Puglia Basilicata - ritornare a Parigi, luogo delle più importanti sfilate internazionali di moda, con un evento che ha messo sotto i riflettori l'eleganza, il fascino e la bellezza delle modelle di Top Fashion Model e il talento artistico dei soci della Camera della Moda Puglia e Basilicata».

Trani, al Garbino di scena la magia mediterranea con 'Seashore Capsule'

TRANI - Al Garbino di Trani mercoledì 25 aprile va in scena la magia mediterranea. A partire dalle 18,30 si renderà omaggio alla bellezza, al mare e ai sentori che anticipano l’estate con Seashore capsule di Alberto Corallo Boutique Trani. Splendide modelle in riva al mare indosseranno la nuova collezione primavera/estate Fisico ispirata al western, defilè curato dal noto stilista Alberto Corallo.

Il design musicale è affidato alla sensualità del sax “live” di Paco Baldassarre e alle sonorità ricercate di Ninni Bellifemine. Long drink, prelibatezze in degustazione a disegnare in riva all’Adriatico una serata indimenticabile.

Il mare al tramonto è una promessa di viaggio: 30 outfit mix giorno-sera per sei tabloid da sfogliare ascoltando ritmi dalle coloriture musicali accattivanti per vivere il mare ogni istante in total look.

Tessuti ricercati, ricami, colori variopinti e chiffon in ampiezze e tailleur, marinerie e stampe ton sur ton. Esplode il tramonto nel rosso che sfuma grintoso e romantico con gonne a ruota tra foglie di tabacco e bianco luce.

La sera poi è tutta georgette e oro sui costumi da mare Fisico, in una collezione di Messico e sogno: terre di frange per abiti shorts jumpsuit, colori naturali, mussola e daino carezzevoli. Nel mare nostrum, suede e madreperle, le Sirene scivolano sinuose nella seta raso e avorio di Stephan Janson. 

Moda: 'Top Fashion Model' vola a Parigi

PARIGI - Top Fashion Model ritorna a Parigi con le vincitrici del contest di moda che offre la possibilità di essere inserite in eventi internazionali, come la II edizione di Paris Fashion Shooting.

Dopo le recenti partecipazioni al Gran Gala della Stampa – svoltosi in occasione del Festival di Sanremo – e a Cosmoprof, la fiera dedicata al mondo della bellezza professionale – dove le giovani modelle sono state testimonial del truccatore Pablo Gil Cagne -, Top Fashion Model approda per la seconda volta nella capitale della moda internazionale con un evento fotografico.

In programma dal 23 al 26 aprile, l’iniziativa, organizzata dalla Carmen Martorana Eventi, vede coinvolti i soci della Camera della Moda Puglia e Basilicata, tra i quali Massimo Ruvio, a cui è affidato il servizio fotografico che immortalerà Ilaria Petruccelli, Top Fashion Model 2016, Roberta Molinini, Top Fashion Model 2017, e Nadia Stella.

Le modelle indosseranno i capi in tulle della collezione “Nuvole a colori” - ispirata ai colori pastello -, firmata dalla fashion designer Maria Pia Eramo, e gli abiti della collezione "Fashion Science" - nata dal connubio tra moda e scienza - della giovane stilista Giovanna Gelardi che, in collaborazione con il padre Matteo - noto otorinolaringoiatra e citologo nasale, con la passione della ricerca in campo rino-allergologico - ha realizzato i vestiti a mano, sia per quanto riguarda il modello, che le fantasie stampate derivanti dal microscopio.

A celebrare la bellezze delle giovani partecipanti saranno esperti del make-up, come Angela Scamarcio, e professionisti dell’hair style, come Matteo Difrancesco e Nadia Sinisi.

«È per me motivo di orgoglio – dichiara Carmen Martorana, titolare dell'omonima agenzia e Presidente della Camera della Moda Puglia Basilicata – ritornare a Parigi, luogo delle più importanti sfilate internazionali di moda, con un evento che intende mettere sotto i riflettori l'eleganza, il fascino e la bellezza delle vincitrici di Top Fashion Model».

‘Fashion Science’, la scienza che diventa moda

di VITTORIO POLITO - La scienza è l’insieme di conoscenze ordinate e coerenti, organizzate logicamente e ottenute con metodologie rigorose, secondo criteri propri delle diverse epoche storiche. Secondo Dante “è l’ultima perfezione della nostra anima”.

La moda è un fenomeno sociale che consiste nell’affermarsi, in un determinato momento storico e in una data area geografica e culturale, di modelli di gusto, di stile, ecc. La moda, come la conosciamo oggi, prende avvio intorno al XII e XIII secolo, quando prima si faceva riferimento al costume. Oggi è nata “Fashion Science” (la scienza che diventa moda), presentata in una pubblicazione da Matteo e Giovanna Gelardi, con la presentazione di Cinzia Malvini e la descrizione artistica di Rosa Lippolis.

Senza entrare nell’ambito della storia della moda, mi piace segnalare l’originale intuizione di Matteo Gelardi, noto otorinolaringoiatra e citologo nasale, con la passione della ricerca in campo rino-allergologico, insomma uno scienziato che si trasforma in artista attraverso le immagini del microscopio, fornendo così le icone della scienza all’arte.

Giovanna Gelardi, laureata in scenografia, arti visive e discipline dello spettacolo, si è specializzata presso l’Accademia di Belle Arti di Roma e frequenta l’Ecola Massana-Centre d’Art i Disseny di Barcellona e collabora con numerose Compagnie teatrali spagnole. Dal 2014 svolge studi sulle analogie tra il costume e l’antropologia e l’influenza che ha avuto nello sviluppo della moda nell’ultimo secolo.

Sul piano artistico Matteo Gelardi inizia nel 2010 un percorso che lo porterà a realizzare, grazie allo studio della citologia nasale e all’utilizzo del microscopio ottico, opere fotografiche riguardanti aspetti “artistici” dei meccanismi fisiopatologici delle vie respiratorie, presentando al pubblico negli anni 2014, 2015, 2016 e 2017, in location di prestigio (Teatro Petruzzelli, Showville, Villa Romanazzi Carducci, ecc.), “Art&Science”, con la partecipazione di critici dell’arte (Philippe Daverio),  e scienziati (l’astrofisico Fabio Peri, esperto di astronomia extragalattica e di cosmologia, Conservatore del Civico Planetario “U. Hoepli” di Milano).

La collezione ‘Fashion-Science’ nasce dal connubio tra moda e scienza. Gli abiti sono realizzati a mano, sia per quanto riguarda il modello, che le fantasie stampate, provenienti appunto dal microscopio. Infatti fantasie e giochi di colore sono nati, non dalla matita di un grafico (come avviene di solito), bensì dalla collaborazione tra scienziato e stilista. Vediamo così che la “rinite catarrale” si trasforma in ‘autunno’, la “micosi nasale” in ‘corallo degli abissi’ o ‘diversità’, o, infine una “rinite non allergica eosinofila” in “arlecchino saltellante”. E ci sono riusciti benissimo e con i quali non c’è che da complimentarsi.

Cinzia Malvini, giornalista di moda e costume, che presenta la pubblicazione, scrive, tra l’altro: «In tanti anni di lavoro, alla fatale domanda: qual è stata l’ispirazione della nuova collezione? ho sentito rispondere di tutto e di più da stilisti consolidati e pluripremiati come da giovani designers emergenti. Nessuno di loro, però, mi aveva detto “una cellula”. Doveva arrivare una straordinaria avventura come ‘Fashion Science’ per legare insieme, ancora una volta e nel modo più inatteso, emozione e sorpresa, da sempre l’unico e autentico DNA della moda».

Matteo Gelardi dichiara, senza mezzi termini, che «La Citologia nasale è “morfologia e cromatismo”, da qui il passo è breve perché tutto si trasformi in Arte. Il microscopio è l’artefice di tutto ciò, trasformando l’invisibile in visibile, regalando immagini di infinita bellezza».

Hanno collaborato alla realizzazione della pubblicazione, oltre agli autori, Top Fashion Model di Carmen Martorana, Marina Vilardi e Fabiola Vino, Angela Aquilino Creazioni, e le foto di Sergio Nuzzo.

Le Top Fashion Model al Gran Gala della Stampa di Sanremo 2018: un trionfo di bellezza ed eleganza

SANREMO - La presenza di prestigiose personalità delle istituzioni, dello spettacolo e della stampa, e un trionfo di bellezza e stile hanno caratterizzato l'8° Gran Gala della Stampa, consueto appuntamento per gli addetti ai lavori prima dell'inizio del Festival di Sanremo.

Svoltosi nel Roof Garden del Casinò della città dei fiori, l'evento è stato presentato da Antonella Salvucci e Marino Bartoletti, volti noti della televisione.

Quattro modelle di Top Fashion Model, il master professionale per la moda che individua e valorizza i nuovi talenti del fashion ideato e organizzato dalla Carmen Martorana Eventi, hanno consegnato, insieme al sindaco di Sanremo, Alberto Biancheri, un riconoscimento a Toto Cotugno, Nicoletta Mantovani e ad altre celebrità del mondo dello spettacolo.

Roberta Molinini (di Terlizzi), Top Fashion Model 2017, Giorgia Dilernia (di Barletta) e Francesca Raffaele (di Cerignola), premiate nel master per la loro eleganza e bellezza, e Fabiola Vino (anch'essa di Terlizzi), hanno incantato il pubblico con fluttuanti abiti firmati Vittoria Romano, realizzati con tessuti rari e preziosi, e caratterizzati da eleganti giochi di volume, una raffinata lavorazione ed esclusivi accessori, per un look sofisticato ma al tempo stesso naturale.

Il fascino delle giovani partecipanti è stato valorizzato da professionisti del settore - per le acconciature da Angela Abbatantuono (di Giovinazzo) e Catia Palmiere (di Genova), coordinate dal Giornale del Parrucchiere di Gioele de Liso -.

Non solo giornalisti ma anche autorità civili, militari, onlus, imprenditori provenienti dalla Liguria, e artisti hanno partecipato alla serata di alto profilo.

Tra le autorità, erano presenti, oltre al sindaco di Sanremo, anche Cristiano Gallo, ambasciatore italiano nel Principato di Monaco; tra gli artisti, Alba Parietti, il direttore d’Orchestra Massimo Morini con la giovane Alice Caioli, e i Matia Bazar.

Mentre, a rappresentare il mondo della stampa, c'erano, tra gli altri, Marinella Venegoni de La Stampa, Mario Luzzatto Fegiz del Corriere della Sera, Marco Molendini de Il Messaggero, Dario Salvatori della Rai, e Andrea Spinelli di Quotidiano Nazionale.

Il giorno seguente, le Top Fashion Model sono state protagoniste di uno shooting in un luogo suggestivo e unico nel suo genere, come il Casino di Sanremo, il più antico d’Italia. Durante il servizio fotografico le giovani modelle hanno indossato gli abiti di Giulio Lovero dell'Atelier Miss and Lady - le sue creazioni si caratterizzano per la raffinatezza e l'eleganza, i particolari preziosi e per le linee in grado di valorizzare il fascino della donna -.

Il servizio fotografico è stato affidato a DMA Agency.

La bellezza pugliese vola a Sanremo 2018

SANREMO - Saranno le quattro modelle vincitrici di Top Fashion Model, il master professionale per la moda che individua e valorizza i nuovi talenti del fashion ideato e organizzato dalla pugliese Carmen Martorana Eventi, a partecipare all'8° Gala della Stampa, consueto appuntamento per gli addetti ai lavori prima dell'inizio del Festival di Sanremo.

In programma lunedì 5 febbraio presso il Casinò della capitale della canzone italiana, l'evento vedrà Roberta Molinini (di Terlizzi), Top Fashion Model 2017, Giorgia Dilernia (di Barletta) e Francesca Raffaele (di Cerignola), premiate nel master per la loro eleganza e bellezza, e Ilaria Petruccelli (anch'essa di Cerignola), vincitrice del contest 2016, consegnare, insieme al sindaco di Sanremo, Alberto Biancheri, un riconoscimento a Toto Cotugno e ad altre importanti personalità artistiche.

Le giovani modelle indosseranno gli abiti firmati Giulio Lovero dell'Atelier Miss and Lady (di Bitonto) e la loro bellezza sarà valorizzata da professionisti del settore - per le acconciature da Angela Abbatantuono e Catia Palmiere, provenienti da Giovinazzo e Genova, coordinati dal Giornale del Parrucchiere di Gioele de Liso -.

Alla serata parteciperanno non solo giornalisti ma anche autorità civili, militari, imprenditori provenienti dalla Liguria, artisti e membri della giuria della competizione canora.

Partner Ufficiale H.U.N.T Brand abbigliamento di Antonio Tedesco.

Il servizio fotografico sarà affidato a DMA Agency.

Bari, 'Sposi Reali - Luxury Wedding': un successo annunciato

BARI - È stato un successo annunciato per "Sposi Reali - Luxury Wedding", l'evento dedicato alle coppie di futuri sposi svoltosi presso il prestigioso Circolo Unione di Bari, all'interno del Teatro Petruzzelli, simbolo del capoluogo pugliese.

L'iniziativa, organizzata dalla Carmen Martorana Eventi, ha dato la possibilità ai giovani innamorati di scoprire i nuovi trend del matrimonio 2018 e di pianificare il loro giorno più bello.

Sono state presentate le nuove creazioni legate al mondo del wedding firmate Giulio Lovero, affermato stilista di Bitonto e titolare dell'Atelier Miss and Lady nella città bitontina, i cui lavori si caratterizzano per la raffinatezza e l'eleganza, i particolari preziosi e per le linee in grado di valorizzare il fascino della donna.

Diverse personalità locali hanno preso parte alla serata, tra le quali Marianna Legista e Rocco Mangini, rispettivamente assessore alle attività produttive e artigianali, e assessore al marketing territoriale del Comune di Bitonto, e Giuseppe Santoruvo, consigliere della Città dell'Olio.

Ad esaltare la bellezza delle modelle sono stati professionisti qualificati del settore, quali Estetic Center di Angela Scamarcio, Il Bello è Essere di Angela Castellano ed Erika Epifania - per il make up -, mentre delle acconciature si sono occupati Angela Abbatantuono, Matteo Difrancesco e Mariana Ranieri - provenienti da Puglia e Basilicata -.

L’agenzia di viaggio Vado al Volo, Micron Fotografia, Fiori d’Angelo, hanno consigliato ai futuri sposi come progettare, nei minimi particolari, il giorno del fatidico "sì".

Per l'occasione, il fashion stylist Giulio Lovero ha presentato anche la collezione 2018 di abiti da sera e vestiti Prima Comunione.

La serata è stata allietata dall'esibizione di Lisa e Vanna Sasso accompagnate al pianoforte dal Maestro Domenico Balducci.

Il servizio foto è stato affidato ai soci della Camera Moda Puglia e Basilicata mentre quello video a Luigi D’Arcangelo.

Pitti Immagine, Barletta e Trani tra gli ospiti attesi all'evento fiorentino del fashion


FIRENZE - Firenze, Ponte Vecchio, Palazzo Pitti e il connubio arte, cultura e moda. Torna 'Pitti Immagine', dal 9 al 12 gennaio, l'appuntamento annuale che rende Firenze capitale del fashion. Tra gli oltre mille brand, per un totale di 14 padiglioni, che saranno presentati all'evento, cresce l'attesa per l'asse Barletta - Trani che porta a Palazzo Pitti la collezione 'Coufnsed', targata Francesco Rasola, e inaugura il debutto italiano del marchio americano 'Zooyork'.

Una cornice d'eccezione, quella di Palazzo Pitti, per rivendicare il primato, mai perso in realtà, della mano d'opera e dello stile italiani, anzi made in Puglia. Professionisti giovani, nuove promesse del mondo del fashion che trovano al Pitti un'occasione più unica che rara per emergere ed imporsi nel mondo della moda. Un grande traguardo e allo stesso tempo un trampolino di lancio per due eccellenze del territorio. Da un lato lo stile inconfondibile dello stilista Francesco Rasola, con all'attivo sfilate dal sapore internazionali a Londra e Milano dove ha debuttato con la linea '2+2=5'. Dall'altro Vincenza Lombardi, la mano d'opera made in Italy che solo qualche mese fa veniva applaudita alla fashion week di Barcellona in occasione del debutto internazionale del brand del ballerino spagnolo Raphael Amargo.

Quando il made in Italy profuma di internazionale

È il padiglione Unconventional, dedicato ai luxury brand, ad ospitare le collezioni made in Puglia, frutto dell'intenso lavoro di collaborazione tra l'azienda tranese SEM Manifatture con Centro Stile Lombardi Vincenza e Creati-I've Studio, il volto a cui è affidata la comunicazione del progetto.

Il team di giovani professionisti di Creati-I've Studio si presenta a Palazzo Pitti rompendo l'onda tutta italiana del legal fake. 'ZOOYORK', infatti, è un brand americano dallo stile urban e ispirato al mondo skater. Il suo debutto in Italia è reso possibile dalla licenza acquisita grazie all'impegno di Creati-I've Studio e SEM Manifatture in collaborazione con l'azienda Fashion Hunter, partner commerciale nell'acquisizione della licenza del marchio made in USA. Ma a rompere ogni standard è  'COUFNSED', la linea del brand Francesco Rasola, dall'omonimo stilista, destinato a strappare l'attenzione degli oltre 30 mila visitatori stimati per l'edizione 2018 della manifestazione fiorentina. Ad arricchire l'esposizione a Palazzo Pitti, l'istallazione dell'audio reactive, una struttura led, interamente pensata dalla squadra pugliese, che si illumina ad impulsi sonori, cornice perfetta per la presentazione di 'Coufnsed', protagonista, inoltre, della sua campagna pubblicitaria. Un gioco di lettere che confonde la "confusione", imponendo contemporaneamente ordine con una collezione dall'animo internazionale e innovativo interamente unisex, con cui si ridefiniscono le leggi del made in Italy, finalmente pronto alla contaminazione culturale del nuovo millennio e ad essere un'eccezione, non una regola di stile.

Firenze, Ponte Vecchio, Palazzo Pitti, la confusione che trova ordine nel genio del made in Puglia, che per quattro giorni sarà sotto gli occhi di tutto il mondo, imponendosi come realtà creativa, dinamica e innovativa.


Moda: la Puglia vola a Berlino con Mad Mood


BARI - Mad Mood si prepara a una nuova trasferta internazionale, alla volta della Berlino Fashion Week portando in passerella lo stile e l’intuizione di due brand pugliesi: la prima collezione pret a Couture firmata Fedra Couture della tarantina Federica D’Andria e Kjaro, The Next Umbrella ideato dal designer salentino Angelo Vadruccio. Appuntamento tutto pugliese il 15 e 16 gennaio a Berlino con Mad Mood , il format di successo che in questi giorni si prepara alla sua terza edizione, il 25 febbraio a Milano durante la settimana della moda. 

Mad Mood, ideato dalla salentina Marianna Miceli e organizzato in co-branding con Puglia Promozione, dal 2016 racconta il lifestyle pugliese alla settimana della moda milanese, e seleziona giovani talenti pugliesi   da promuovere in Italia e nel mondo attraverso l’alfabeto della moda.

A Berlino Mad Mood sceglie di portare il talento di Federica d’Andria, già vincitrice della prima edizione della kermesse milanese, con la sua prima collezione pret a Couture  dai colori forti, dinamici ed ecclettici e dai tessuti rigorosamente naturali e Angelo Vadruccio, il salentino ideatore di Kjaro, l’ombrello che rivoluziona il mondo degli accessori. Curato in ogni suo dettaglio è studiato per essere riposto in borsa anche se bagnato fradicio, grazie a tre semplici accortezze: un tessuto che respinge le gocce, una chiusura realizzata con delle calamite, e soprattutto una custodia impermeabile munita di un particolare serbatoio per raccogliere l’acqua per poi svuotarla quando vogliamo. Tutto rigorosamente Made in Italy dal Design ricercato e accurato. Un sistema per non essere costretti ad abbandonare l’ombrello all’entrata di un locale o in autobus, finendo spesso di dimenticarcelo lì.

Al fianco dei protagonisti la fondatrice di Mad Mood Marianna Miceli: “Mad Mood oltre che confermarsi un appuntamento importante per la fashion week milanese, seleziona ed esporta  talenti che  valorizzano l’identità pugliese nel mondo, e  con orgoglio il prossimo 15 Gennaio presenterò, Kjaro l’innovativo ombrello “ Made in Salento” che in pochi giorni  ha raccolto oltre 90mila Euro sulla piattaforma Kickstarter e che è stato recensito, dai più influenti  blog di accessori moda, tra i 5 ombrelli più famosi e innovativi al mondo, ottenendo oltre 110mila visualizzazioni in tutto il mondo”.

Moda: il calendario 2018 'Top Fashion Model' a favore della LILT


BARI - Uno shooting speciale per celebrare le Top Fashion Model pugliesi. Ad organizzarlo è stata la Carmen Martorana Eventi, agenzia di moda e spettacolo affermata a livello internazionale che trasforma giovani modelle in icone di stile e bellezza.

Villa Ciardi, già Conti Curtopassi, lussuosa sala ricevimenti situata nel territorio di Bisceglie, è diventata set del servizio fotografico tutto al femminile. La maestosa dimora nobiliare, il parco secolare e la suggestiva piscina hanno accolto Roberta Molinini, Top Fashion Model 2017, Giorgia Dilernia, Gemma Di Vittorio e Francesca Raffaele, premiate nel master per la loro eleganza e bellezza.

All'evento ha partecipato anche Ilaria Petruccelli, Top Fashion Model 2016, punta di diamante dell'agenzia, ormai lanciata nel mondo moda e Angelica Brattoli giovane talento musicale.

Truccate e acconciate da professionisti del make up e dell’hair style - tra i quali Francesco Musella, le cui sue acconciature sono esposte all'Istituto Isabella d'Este Caracciolo di Napoli -, le modelle hanno indossato le creazioni sartoriali di Emilio Sasso, formatosi con Raniero Gattinoni, Sebastiano Di Rienzo - noto sarto molisano che vanta collaborazioni privilegiate come quella con Valentino -, e con Stefano Dominella. Oggi lo stilista lucano è apprezzato da diversi personaggi del panorama artistico nazionale e internazionale e da buyer inglesi, francesi, russi e giapponesi.

A completare lo shooting sono stati gli abiti di Idea Sposa, un'affermata realtà pugliese che, con competenza, esperienza e sensibilità, soddisfa i futuri sposi. Il tocco di colore è stato dato dai bikini, parei, copricostumi e gioielli firmati Skiuma, interamente realizzati e decorati a mano con pietre dure, legno, conchiglie e argento da Barbara Missana, artista e storico dell'arte tarantino.

Madrina dell'evento è il volto noto Daniela Mazzacane, giornalista e conduttrice di Telenorba.

Degli scatti realizzati da fotografi selezionati fra le eccellenze del territorio, ne sono stati scelti dodici per comporre il calendario 2018 di Top Fashion Model che verrà presentato presso la stessa Villa Ciardi il 10 Dicembre con un pranzo di beneficenza a favore della Lilt.

L'iniziativa è a sostegno della LILT - Sezione Provinciale di Barletta, Andria, Trani, impegnata nella "LILT for Women - Campagna Nastro Rosa" volta a sensibilizzare le donne alla prevenzione del tumore al seno.

Lo shooting fotografico è stato realizzato in collaborazione con Il Giornale del Parrucchiere di Gioele de Liso.

Partner Ufficiale H.U.N.T Brand abbigliamento di Antonio Tedesco.

Si ringraziano: Camera della Moda Puglia, Emilio Ricci Collection, Rosanna Calcagnile Academy, Sposiamoci in Puglia, Trappistventotto beer & food, Simar Antincendio.

Grande successo per la II edizione dell'evento nazionale 'Top Fashion Cruise'


BARI - L'innovativo format di moda, ideato e organizzato dalla Carmen Martorana Eventi in collaborazione con I Viaggi di Coral Reef sotto la supervisione di Giuseppe Tosto, sales manager di Costa Crociere, ha consentito a modelli, fotografi, stilisti, make up artist e hair stylist di vivere l'esperienza della navigazione nelle acque del Mar Mediterraneo con shooting fotografici, defilé e corsi di posa fotografica e portamento.

Il tutto si è svolto a bordo di Costa Deliziosa - un luogo d'arte in perenne movimento dove dipinti e sculture si ispirano al tema della delizia, del piacere e della bellezza -, spazio incantevole scelto dall'international art director Giuseppe Fata per presentare in anteprima la sua ultima creazione di testa-scultura Butterfly, indossata dalla Top fashion Model 2017 Roberta Molinini.

In collaborazione con il Giornale del Parrucchiere di Gioele de Liso, specialisti del make up e delle acconciature sono  giunti da tutto il territorio nazionale per valorizzare la bellezza dei partecipanti.

L'antica fortezza di Corfù, affacciata sul mare, e l'imponente palazzo del Monte di Pietà di Messina sono stati i suggestivi set fotografici diretti da Paolo de Novi per esaltare le sete colorate degli abiti di Maria Pia Eramo, gli abiti da sposa e alta cerimonia di Giulio Lovero e le creazioni uomo per eventi importanti di Palazzo Sartoriale.

Gli originali costumi di Rossana Marzella dell'inedita Impeccable Collection hanno impreziosito l'ambientazione orientale di alcune location della Nave Deliziosa il cui Teatro delle Muse è diventato palcoscenico di un vero e proprio spettacolo di moda davanti a una platea affollata di turisti italiani e stranieri.

H.U.N.T. è il brand ufficiale distribuito da An.Te Fashion di Antonio Tedesco.

«Sono emozionata - commenta Carmen Martorana, ideatrice e organizzatrice di Top Fashion Cruise, titolare della Carmen Martorana Eventi – del successo riconfermato che mi ha permesso di ottenere un gradito riconoscimento a bordo. Lo dedico a tutti coloro che hanno collaborato con me alla realizzazione di un progetto straordinario che cresce in qualità».

«Siamo lieti - dichiara Giovanni Genovese, Area Manager Sud Italia di Costa Crociere - di aver ospitato a bordo di Costa Deliziosa la Top Fashion Cruise organizzata da Carmen Martorana Eventi. Le navi Costa Crociere portano in tutti i mari del mondo l'eccellenza italiana, facendo scoprire agli ospiti il meglio della gastronomia, dell'intrattenimento e dell'ospitalità del nostro Paese. Grazie a questa iniziativa, su Costa Deliziosa abbiamo anche la grande moda italiana, con una proposta davvero unica per una vacanza indimenticabile».

Moda: l'Istituto Cordella di Lecce alla Bucharest Fashion Week

LECCE - Dopo essersi aggiudicato un premio della Serbia Fashion Week con la collezione “Little Black dress”, l’Istituto Cordella è presente alla Bucharest Fashion Week di questi giorni con la collezione “Dubai”, progettata dagli allievi di primo e secondo anno.

Una collezione che rilegge le linee dei tradizionali abiti arabi, dall’hijab alle decorazioni e ai ricami tipici degli Emirati, in chiave moderna ed eccentrica. Gli allievi hanno sviluppato le linee dei capi in questione con le loro mani, seguendone tutte le fasi dall’ideazione alla realizzazione secondo il metodo sartoriale della maison Cordella; avranno inoltre modo di seguire e dirigere la loro sfilata mettendo a frutto le conoscenze pratiche e teoriche sulla gestione dei fashion show grazie alla supervisione dell’agenzia di moda “Visualtag” di Marta Spedicato.

La collezione, nel suo mood e styling complessivo, è stata seguita e coordinata da Carol Cordella, mentre Manuel e Pino Cordella ne hanno supervisionato la lavorazione; parte di essa sarà oggetto di shooting da parte del fotografo Mauro Lorenzo con il team work made in Salento “styleLab” e “Mimua” per una rivista di moda americana.

L’evento, che vede la partecipazione di brand della moda internazionale ed è organizzato da Fashion Tv, vede la partecipazione di molte top model e di Miss Romania e sarà in streaming sul sito ufficiale della fashion week a partire dalle 19 ora italiana di domani, sabato 2 dicembre.

Mad Mood ambasciatore della Puglia alla 'Serbia Fashion Week'


BARI - Mad Mood torna a far parlare di sè fuori dall’Italia. Il format di successo che in questi giorni sta lavorando alla sua terza edizione a febbraio 2018 a Milano, vola alla Serbia Fashion Week portando in passerella tre brand pugliesi. Si tratta di Fedra Couture della tarantina Federica D’Andria, della leccese Emanuela Conte e degli allievi dell’Istituto Cordella, giovani talenti della moda vincitori del premio internazionale messo in palio dalla Serbia Fashion Week durante la scorsa edizione di Mad Mood Milano.

Mad Mood è nato nel 2016, ideato dalla salentina Marianna Miceli e organizzato in co- branding con Puglia Promozione, con l’intento di fare della Puglia un vero e proprio brand da promuovere in Italia e nel mondo attraverso l’alfabeto della moda. Fashion/design e food un binomio vincente per raccontare il lifestyle pugliese alla settimana della moda milanese. Già due edizioni alle spalle e numeri da capogiro; solo nell’ultima edizione si contano quattromila accrediti complessivi, diciotto  sfilate in tre giorni, cinque partnership internazionali, tre premi internazionali.

Appuntamento tutto pugliese il 24 e 26 novembre a Novi Sad affidato a giovanissimi talenti del settore moda: l’Istituto Cordella sfilerà con “Ciao Bella!,” gli abiti ispirati alle ceramiche di Grottaglie realizzati dagli allievi Giulia Caputo, Alessandra Cazzolla, Daniele Coppola, Luca Lorenzo, Ilaria Magazzino, Jana Mita, Matteo Sasso, Gianna Scrimieri e Valentina Sergi accompagnati da Carol Cordella.

Non è la prima volta per Federica D’Andria, la giovane stilista tarantina, vincitrice della prima edizione della kermesse milanese, fa ritorno in Serbia con gli abiti color rubino ispirati al vino dell’azienda agricola Conti Zecca di Leverano. Ad un anno dall’esordio con Mad Mood la D’Andria fa il giro del mondo, dopo la Serbia sarà ad Amsterdam per l'Asia Fashion Week Europa 2017. Sulla passerella serba ci sarà spazio anche per Emanuela Conte autrice di “Exclusive” la capsule collection realizzata per Romina Carrisi Power: cinque giacche sartoriali che riproducono in stoffa il barocco leccese.

Al fianco dei protagonisti la co-fondatrice di Mad Mood Marianna Miceli in veste di talent scout per l’edizione invernale del format salentino in programma il prossimo febbraio a Milano, a cui spetta il compito di premiare uno degli stilisti in gara alla Serbia Fashion Week:
“Mad Mood oltre che confermarsi un appuntamento importante per la fashion week milanese, si dimostra un vero e proprio trampolino di lancio per i nostri giovani designer che hanno l’opportunità di farsi strada nel panorama della moda internazionale, al fianco dei grandi nomi dell’Haute Couture.  Esportiamo talenti e allo stesso tempo valorizziamo l’identità pugliese nel mondo, un modo  efficace per fare turismo. Le nostre partnership internazionali sono il nostro valore aggiunto e imprescindibile. E’una soddisfazione per me accompagnare questi ragazzi alla Serbia Fashion Week, un grosso risultato per tutti”.

Al via la II edizione di 'Top Fashion Cruise'

BARI - L'innovativo format di moda, concepito e organizzato dalla Carmen Martorana Eventi in collaborazione con I Viaggi di Coral Reef sotto la supervisione di Giuseppe Tosto, sales manager di Costa Crociere, consentirà a modelle e modelli, fotografi, stilisti, make up artist e hair stylist di vivere l'esperienza della navigazione nelle acque del Mar Mediterraneo con shooting fotografici, defilé e corsi di posa fotografica e portamento. Il tutto si svolgerà a bordo di Costa Deliziosa, un luogo d'arte in perenne movimento dove dipinti e sculture si ispirano al tema della delizia, del piacere e della bellezza.

Ospite della II edizione dell'evento di moda in crociera sarà Roberta Molinini, Top Fashion Model 2017. In collaborazione con il Giornale del Parrucchiere di Gioele de Liso, specialisti del make up e delle acconciature giungeranno da tutto il territorio nazionale per valorizzare la bellezza dei partecipanti.

In passerella gli abiti impreziositi con tattoo, pizzi, sete e chiffon di Maria Pia Eramo, gli originali costumi di Rosanna Marzella dell'inedita Impeccable Collection - l’azienda, leader in America Latina dove collabora con i concorsi di bellezza più famosi al mondo, mostrerà i suoi lavori per la prima volta in Italia -, e gli eleganti abiti da sposa e cerimonia di Giulio Lovero, fashion stylist e titolare dell’atelier Miss and Lady, prezioso partner dell'agenzia organizzatrice.

Un valore aggiunto, per quest'edizione, sarà rappresentato dalla presenza dell'International Creative Director Giuseppe Fata, con le sculture copricapo che doneranno un tocco di incanto e maestosità.

H.U.N.T. è il brand ufficiale distribuito da An.Te Fashion di Antonio Tedesco. La Crociera della Moda farà tappa sulla favolosa isola greca di Corfù e nella meravigliosa città di Messina, anche detta "porta della Sicilia", con partenza da Venezia (il 26 novembre) o da Bari (il 27 novembre) e arrivo a Civitavecchia (il 30 novembre) o a Savona (il 1° dicembre).

«Sono orgogliosa – commenta Carmen Martorana, ideatrice e organizzatrice di Top Fashion Cruise, titolare della Carmen Martorana Eventi – della rinnovata collaborazione con Costa Crociere, che si rafforza anno dopo anno. Con questo evento contribuiamo a diffondere la bellezza e la moda del Made in Italy nel mondo».

«Siamo lieti - dichiara Giovanni Genovese, Area Manager Sud Italia di Costa Crociere - di ospitare a bordo di Costa Deliziosa la Top Fashion Cruise organizzata da Carmen Martorana Eventi. Le navi Costa Crociere portano in tutti i mari del mondo l'eccellenza italiana, facendo scoprire agli ospiti il meglio della gastronomia, dell'intrattenimento e dell'ospitalità del nostro Paese. Grazie a questa iniziativa, su Costa Deliziosa avremo anche la grande moda italiana, con una proposta davvero unica per una vacanza indimenticabile».

Per maggiori informazioni sulla crociera contattare l’Agenzia Viaggi Coral Reef di Sannicandro tel. 080 633390 (sig. Pasquale) – codice: crociera moda Carmen Martorana.