Visualizzazione post con etichetta Bari. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta Bari. Mostra tutti i post

sabato, luglio 22, 2017

Calcio: Fiorentina-Bari 1-1

(credits: Fiorentina.it)
BARI - E' terminata 1-1 l'attesa amichevole tra la Fiorentina e il Bari, che ha chiuso i 15 giorni di ritiro dei viola a Moena. A passare per prima con Improta la squadra di Fabio Grosso, mentre nella ripresa è arrivato il pareggio a firma di Baez. Nell'intervallo è partito qualche coro contro i Della Valle e sono apparsi alcuni striscione di protesta contro la proprietà.

Chi (ri)comporrà Forza Italia al Comune di Bari?

di NICOLA ZUCCARO - Da quali consiglieri comunali sarà composto il gruppo di Forza Italia al Comune di Bari? E' il quesito, quasi prepotentemente entrato a gamba tesa, nella mattinata di sabato 22 luglio 2017, durante la conferenza stampa che ha ufficializzato il ritorno di Massimo Cassano in Forza Italia. A dare il via alle possibili presenze forziste a Palazzo di Città è stato, sia pure inconsapevolmente, lo stesso senatore barese nel momento in cui ha affermato che la (ri)conquista dell'amministrazione comunale deve essere il primo obiettivo, funzionale al ritorno del centrodestra quale forza politica di Governo a livello locale e alla luce delle sconfitte elettorali recentemente subìte a Lecce e a Taranto.

Una premessa che ha lasciato subito il campo alle ipotesi sui possibili ingressi. Fra essi, potrebbe esserci quello di Irma Melini, fedelissima del coordinatore cittadino di Forza Italia Francesco Paolo Sisto. Ma la diretta interessata nicchia poichè, come ella stessa ha rimarcato, per la costituzione di un gruppo comunale - come da regolamento - sono richieste 3 adesioni.

E allora, dando per scontato che la Melini sia già la prima, chi potrebbe raggiungerla? La risposta conduce al consigliere comunale Michele Picaro ( il suo sarebbe un rientro, perchè eletto nel 2014 con la lista di Forza Italia) quale secondo aderente a cui potrebbe aggiungersi Giuseppe Carrieri - come anticipato dalla stessa Melini - o Romeo Ranieri. Quest'ultimo, attuale componente, come Picaro, di Alternativa Popolare, in linea con il sostegno al governo nazionale garantito dal partito di Alfano, potrebbe entrare anche in Palazzo di Città a pieno titolo nella giunta comunale con l'assegnazione di un assessorato che, contrariamente a quanto sostenuto nei mesi scorsi, non corrisponderebbe più ad un semplice appoggio esterno.

Dunque, per la politica barese si prospetta una settimana da bollino rosso, alla luce dei possibili traslochi da una stanza all'altra dei gruppi consiliari presenti a Palazzo di Città.

Calcio: Fiorentina-Bari, diretta dalle 17.15 su Telenorba 10

di REDAZIONE - Sarà trasmessa in chiaro, e solo sul Canale 10 di Telenorba, con collegamento in diretta a partire dalle ore 17.15, l'amichevole tra Fiorentina-Bari. Il test di lusso - secondo in ordine cronologico, dopo quello di rodaggio, contro il Pinè - si disputerà quest'oggi a Moena con fischio di inizio alle 17.30.

venerdì, luglio 21, 2017

Bari: inaugurato il padiglione di medicina nucleare del Policlinico

BARI - Questa mattina il sindaco Antonio Decaro ha partecipato all’inaugurazione del reparto di Medicina Nucleare, nel complesso Asclepios del Policlinico di Bari.

“La sanità è uno dei servizi maggiormente sentiti dai cittadini – commenta il sindaco di Bari – oltre ad essere uno degli indicatori più importanti per l’indice di qualità della vita di un territorio. La città di Bari è orgogliosa di poter vantare strutture di alto livello e specializzazione su questo fronte. Il Policlinico si conferma un polo ospedaliero di eccellenza del nostro Paese, sempre pronto a cogliere le sfide della medicina e dell’innovazione: il padiglione che inauguriamo oggi ne è la dimostrazione. E in questo momento, si stanno avviando i lavori per realizzare il reparto cardiotoracico, che qualificherà ancora di più l’offerta sanitaria della città e dell’intera regione. Questo polo, insieme agli altri grandi ospedali della città, fa parte di una rete sanitaria che vede camminare parallelamente e integrarsi tra loro le grandi eccellenze con le attività socio sanitarie territoriali che si stanno strutturando a Bari”.

Carnevale di Putignano: al via le 'Notti mostruose'

PUTIGNANO - Il Carnevale di Putignano torna a sorprendere anche d’estate. Sabato 29 e domenica 30 luglio la città di Farinella ospiterà le “Notti Mostruose. La mostra dei mostri”, un appuntamento per ammirare i sette carri allegorici protagonisti della sfilata invernale che tornano a invadere le strade del centro cittadino.

Una grande festa che «tra musica e allegria – dichiara Giampaolo Loperfido, Presidente della Fondazione Carnevale di Putignano – mira a promuovere il valore artistico dei manufatti in cartapesta, custodi di una secolare tradizione che si perpetua e si rinnova nel tempo, e offrire occasioni di divertimento. A distanza di qualche mese, i capolavori dei nostri artigiani tornano in scena, sotto le stelle, e si mostrano in tutta la loro grandiosità». Tre le location che durante la due giorni ospiteranno i carri allegorici ispirati al tema dei “mostri”: Piazza Aldo Moro, Porta Nuova e Porta Barsento. Le tre postazioni che dalle ore 19.00 saranno teatro di giochi d’animazione e dj set a cura delle associazioni dei maestri cartapestai.

Sabato 29, ore 22.00 a Porta Nuova, special guest Dj Aladyn da Radio Deejay, emittente storica in cui affianca Nikki nella trasmissione “Tropical Pizza”. A “Notti Mostruose” porterà il suo nuovo show “Selecta Vision“, un’esperienza audiovisiva innovativa, un live d’impatto che fonde generi musicali diversi e mondi visivi di ieri e di oggi. Domenica 30 i carri allegorici saranno in mostra tutta la giornata. Il divertimento inizierà alle ore 19.30 con “Farinella Street Band” che invaderà le vie cittadine con le sue allegre e coinvolgenti sonorità. Alle 21.30 a Porta Nuova spazio ai suoni tradizionali del Mediterraneo a cura di “Sciamaballà Big Band” e Dj Set Mediterraneo, con la partecipazione straordinaria della ballerina della “Notte della Taranta” Veronica Calati. Durante le due giornate, dalle 10.00 alle 13.00 e dalle 15.00 alle 20.00, sarà possibile visitare il Museo Diffuso del Carnevale di Putignano, sei tappe dislocate nel borgo antico, tra mostre di documenti, manufatti in cartapesta, foto e filmati d’epoca, visita alla torre dell’orologio. Info e prenotazioni: 327.8957407, museodiffusoputignano@gmail.com.

In attesa della grande festa, venerdì 28 in Piazza Plebiscito il Carnevale di Putignano sarà ospite del FAU Festival, festival di fabbricazione e arte urbana. Dalle 19.00, esposizione di carri in miniatura, incontri sui temi “Carnevale fra tradizione e innovazione” e “Carnevale 2.0: un nuovo modo di creare”, testimonianze di giovani artisti artigiani che possono rappresentare risorsa e ispirazione per il territorio e incursione della “Farinella Street Band”.

Bari: domenica 23 luglio lungomare chiuso al traffico

BARI - Domenica 23 luglio il lungomare cittadino sarà interdetto al traffico veicolare. Le relative limitazioni al traffico sono state disposte con apposita ordinanza della Polizia Municipale, come di seguito indicato: dalle ore 00.01 alle ore 13.00 e, comunque, fino al termine delle esigenze, è istituito il “divieto di fermata”, su piazza Poerio, ambo i lati, tratto compreso tra le carreggiate di via Di Vagno (area sottostante il cavalcavia Garibaldi)

dalle ore 9.00 alle ore 13.00 e, comunque, fino al termine delle esigenze, è istituito il “divieto di transito”, eccetto velocipedi, sulle seguenti strade e piazze: lung.re sen. A. Di Crollalanza; piazza Diaz, carreggiata compresa tra largo Giannella e il passeggiatoio alberato; lung.re N. Sauro; piazza Gramsci, carreggiata prospiciente il mare, tratto compreso tra via Matteotti ed il prolungamento ideale di via Di Vagno

Contestualmente, i mezzi Amtab effettueranno una serie di variazioni di percorso, valide per i bus delle linee 1, 2, 2/, 4, 10, 12 e 42, disponibili sul sito del Comune di Bari.

Bari, raccolta porta a porta a Palese: oggi i primi adesivi sui cassonetti

BARI - L’assessore all’Ambiente Pietro Petruzzelli ricorda che venerdì prossimo, 28 luglio, partirà la raccolta porta a porta a Palese, nel territorio compreso tra via Titolo/via Capitaneo e Lama Balice e tra i binari e il mare. Da oggi, quindi, le squadre dell’Amiu hanno incominciato ad applicare sui cassonetti stradali presenti degli adesivi che ricordano la loro imminente rimozione, prevista nella notte di giovedì 27 luglio.

Pertanto, si invitano le utenze domestiche e non, che non siano ancora in possesso dei kit dei contenitori per il porta a porta, a rivolgersi presso il punto di distribuzione di Amiu Puglia in via Fiume 8/B, a Santo Spirito per il ritiro di tutto il materiale.

“Nella giornata di venerdì saranno raccolti i rifiuti indifferenziati e carta e cartone - commenta Pietro Petruzzelli - per questo chiediamo ai cittadini di esporre dalla sera del giovedì le due pattumelle dedicate. Nelle prime tre settimane di raccolta porta a porta a Santo Spirito è stato superato il 75%, e sono convinto che con la collaborazione dei residenti di Palese riusciremo a raggiungere gli stessi straordinari risultati”.

Bari: al San Paolo fiaccolata in memoria delle vittime della strada

BARI - Su iniziativa della parrocchia Madre della Divina Provvidenza al quartiere San Paolo, lunedì 24 luglio, al termine della celebrazione eucaristica in programma alle ore 19, si terrà la fiaccolata in memoria delle vittime della strada che si concluderà alle ore 23 in via Candura, presso la nicchia dedicata a Santa Rita.

Al fine di consentire il regolare svolgimento della manifestazione, alla quale parteciperà il presidente del Municipio III Massimiliano Spizzico, sono state disposte le seguenti limitazioni al traffico:

Dalle ore 19 alle ore 23 di lunedì 24 luglio, e comunque fino al termine delle esigenze:
· è istituito il divieto temporaneo di transito e di fermata (ambo i lati) sulle seguenti strade del quartiere San Paolo: divieto di transito per il tempo del passaggio dei partecipanti alla fiaccolata su: via Ricchioni (partenza dalla Parrocchia Divina Provvidenza), via Monti, via Mazzoni, via Candura, via Leotta (tutta), via Ricchioni, via Ciusa (lato cooperative), via Mazzoni; divieto di transito e di fermata su via Mazzoni, da via Ciusa a via Candura, per un momento di preghiera.

Dalle ore 19 a fine servizio, gli autobus della linea 53 effettueranno le seguenti variazioni di percorso:
· in direzione via De Blasi (San Paolo): i bus giunti in viale Europa svolteranno a destra per via Tramonte, a sinistra per via Lonero con ripresa del percorso ordinario; · in direzione piazza Moro: i bus, giunti in via Lonero, svolteranno a destra per via Tramonte, a sinistra per viale Europa con ripresa del percorso ordinario.

Accusati di 13 colpi: arrestati due baresi

BARI - Con l'accusa di di aver messo a segno 13 furti, due uomini di 34 e 35 anni, entrambi baresi, sono stati arrestati dalla Polizia di Stato, in esecuzione di un'ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dal gip del Tribunale di Bari. I due sono ritenuti ritenuti responsabili di furto aggravato in abitazione, furto aggravato di autovettura e ricettazione; al 35enne e' stata inoltre contestata la violazione delle prescrizioni imposte dalla sorveglianza speciale con obbligo di soggiorno nel comune di Bari, misura cui era sottoposto.

Contestati ad entrambi 13 furti messi a segno la scorsa estate a Bitonto, Corato, Pezze di Greco (frazione di Fasano), Monopoli, Capurso, Molfetta, Mola di Bari e Cellamare, due tentati furti in abitazioni di Mola di Bari e Capurso e due furti di autovetture. Elettrodomestici, personal computer portatili, argenteria, monili, orologi di valore, pellicce, denaro contante, borse e pelletteria griffate la merce asportata dagli appartamenti che veniva poi ricettata attraverso un pregiudicato di 71 anni ed una incensurata di 31 anni, che sono stati denunciati.

I due arrestati sono stati rinchiusi nelle carceri di Bari e Trani.

Tim Cup 2017-18: Bari-Parma il 6 agosto

di REDAZIONE - Sarà il Parma l'avversario che il Bari incontrerà al San Nicola, domenica 6 agosto, nella gara valevole per il secondo turno della Tim Cup 2017-2018. A stabilirlo il sorteggio effettuato quest'oggi - venerdì 21 luglio 2017 - a Milano, presso la sede della Lega di Serie A.

In caso di accesso al terzo turno - previsto per sabato 12 agosto - il Bari incontrerà la vincente di Virtus Entella - Cremonese. Possibili avversarie del Bari in caso di passaggio ai turni successivi, il Sassuolo e l'Atalanta.

giovedì, luglio 20, 2017

Tumori: al Miulli l’innovativa tecnica per l'identificazione del 'linfonodo sentinella'


ACQUAVIVA DELLE FONTI - La tecnica del linfonodo sentinella, ampiamente utilizzata per i melanomi e i tumori della mammella, è ora disponibile anche in Puglia, più precisamente al Miulli, per il trattamento dei tumori iniziali dell’utero. A seguito della recente acquisizione del secondo Robot Da Vinci Xi è ora possibile, oltre che semplificare diverse procedure di ginecologia oncologica (come la linfadenectomia paraortica), identificare il linfonodo sentinella con la tecnologia in infrarosso usando il tracciante verde indocianina.

È il dott. Francesco Legge, responsabile dell’Unità di Ginecologia Oncologica del Miulli, a spiegare in che modo tale innovazione porta un miglioramento sensibile per le pazienti: «Sia nei carcinomi della cervice uterina che dell’endometrio in stadio precoce, tale tecnica permette di sapere se il tumore si è diffuso ai linfonodi senza tuttavia asportarli tutti, con benefici per le pazienti interessate in termini di riduzione delle complicanze legate alla linfadenectomia (come per esempio il linfedema alle gambe), minori tempi operatori, migliore e più rapido recupero e minori costi sanitari».

L’identificazione di tali linfonodi sentinella permette infatti un più accurato studio istopatologico, definito “ultrastaging”, che consente una più precisa definizione dello status linfonodale, identificando le cosiddette micrometastasi, difficilmente individuabili senza tale metodica. Proprio in considerazione di tali benefici questa procedura è stata recentemente inserita nelle principali linee guide di oncologia americane ed europee.

Lo scopo è infatti quello di incrementare ulteriormente l’utilizzo di tali tecniche a minor impatto sulla qualità di vita nei tumori ginecologici. Questi temi saranno inoltre al centro del Convegno dal titolo I Tumori ginecologici oltre il Survival: Qualità di Vita e Preservazione della Fertilità che si terrà al Miulli nei giorni 22 e 23 settembre 2017 e che vedrà impegnati i principali esperti nazionali di oncologia, radioterapia e ginecologia oncologica.

80 anni senza Marconi: i ricordi di Bari

di NICOLA ZUCCARO - Il 20 luglio 1937 muore, a Roma, Guglielmo Marconi. Nello stesso giorno, in segno di lutto per la scomparsa dell'uomo che inventò la radio, le stazioni radiofoniche di tutto il mondo interrompono contemporaneamente le trasmissioni per 2 minuti. Fu un lutto anche barese perchè Bari fu legata a Guglielmo Marconi da uno degli avvenimenti che segnarono il suo sviluppo civile.

Il 25 luglio 1904, il giovane scienziato giunse nel capoluogo pugliese per la messa a punto delle apparecchiature della stazione radiotelegrafica installata vicino al Molo San Cataldo, che si sarebbe collegata, mediante onde radio, con una stazione gemella costruita ad Antivari, nel Montenegro e sull'altra sponda dell'Adriatico, a 200 km da Bari.

In ricordo di quel collegamento, 10 anni dopo la sua morte, nel 1947, gli fu intitolato l'Istituto Tecnico Industriale, quale segno di riconoscimento allo scienziato, per aver dato lustro a Bari che, nel 1932 - 5 anni prima della sua morte - divenne sede di una delle più strategiche Stazioni Eiar, istituite lungo il territorio italiano.

Bari: gelato solidale ai più bisognosi

BARI - Ancora iniziative solidali nel capoluogo. La presidente Micaela Paparella rende noto che un gruppo di cittadine e cittadini ha avviato l’iniziativa “gelato sospeso” sul territorio del Municipio I di Bari.

Si tratta di un piccolo gesto solidale che si concretizza con il dono di un gelato a quanti si trovano momentaneamente in difficoltà e che non vanta grandi pretese ma intende regalare un sorriso, magari a un bambino, rafforzando i legami di fiducia della nostra comunità. Al momento gli esercenti che hanno aderito a “gelato sospeso”, che ha ottenuto il patrocinio gratuito del Municipio I, sono la caffetteria Diaz in piazza Diaz, a Madonnella, il chiosco Mimmo Bucci in via don Bosco, a Libertà, e il bar Marnarid in piazza dell’Odegidria, a Bari Vecchia. Gli esercenti interessati a partecipare potranno esporre all’ingresso della propria attività l’adesivo realizzato dai promotori. “Per dare il via all’iniziativa i promotori, che ringrazio a nome dell’amministrazione, hanno consegnato alle tre attività aderenti un piccolo contributo sufficiente ad avviarla - sostiene Micaela Paparella -. Per far sì che il gelato sospeso possa diventare una buona abitudine, facciamo affidamento sulla sensibilità dei baresi, augurandoci che altri bar e gelaterie della città vogliano regalare un piccolo momento di dolcezza e di solidarietà e che nel tempo l’abitudine di lasciare “in sospeso” anche altri generi alimentari possa diffondersi sul nostro territorio”.

“Siamo convinti che, anche attraverso iniziative come queste, che intendono offrire soltanto un po’ di leggerezza a chi vive tra mille difficoltà - commenta l’assessora allo Sviluppo economico Carla Palone - si possa sostenere la comunità nella creazioni di relazioni e rapporti veri. Abbiamo anche contattato delle attività commerciali, presenti su tutto il territorio cittadino, per consentire la più ampia diffusione possibile di questo progetto. Noi restiamo a disposizione: chiunque voglia partecipare o semplicemente ricevere gli adesivi che attestano l’adesione al gelato sospeso può contattare il Municipio I o l’assessorato allo Sviluppo economico”.

Bari, insediamento abusivo su Torre Carnosa: intervento della Polizia locale


BARI - Questa mattina la Polizia locale, in collaborazione con la Polizia di Stato e i Carabinieri, ha proceduto a dare esecuzione a quanto previsto dall'ordinanza sindacale siglata la scorsa settimana, con la quale si disponeva l’allontanamento di ogni persona stanziante in forma nomade in località Torre Carnosa - prolungamento di strada Cannone, a Japigia.

All'intervento, avviato nelle prime ore della mattina, nel corso del quale sono stati demoliti i manufatti e le baracche realizzati abusivamente sull'area in questione, hanno assistito anche i proprietari del terreno, che ne rientrano così formalmente in possesso.

Sul posto sono intervenuti gli operatori del PIS ma gli occupanti del campo, solo una decina di adulti, si sono allontanati volontariamente a bordo di due autovetture senza accogliere alcuna delle proposte per l’inserimento in servizi a bassa soglia quali i dormitori o le mense cittadine.

Come si ricorderà il provvedimento, adottato a tutela della sicurezza dei cittadini residenti in zona e degli stessi occupanti, si era reso necessario a seguito del grave incendio divampato il 12 luglio che aveva richiesto l’intervento dei Vigili del fuoco per scongiurare possibili rischi per gli occupanti e per i residenti delle zone limitrofe. Durante le operazioni di spegnimento era stata rilevata la presenza di accumuli di materiale di vario genere e di natura tossica (plastica, pneumatici, bombole di propano ed altro materiale) facilmente infiammabili, ed era stata accertata inoltre la condizione di notevole degrado igienico-sanitario del campo, dovuta all’abbandono incontrollato di rifiuti e alla mancanza di acqua corrente e di servizi igienici.

Calcio: Fiorentina-Bari, diretta su Telenorba il 22 luglio

di REDAZIONE - Sarà trasmessa su Telenorba, con collegamento in diretta a partire dalle ore 17.15, l'amichevole tra Fiorentina-Bari di sabato 22 luglio 2017. Il test di lusso - secondo in ordine cronologico, dopo quello di rodaggio, contro il Pinè - si disputerà a Moena con fischio di inizio alle 17.30.

Università: Master di Protesizzazione Acustica all’Ateneo di Bari

BARI - Si terrà presso l’Università degli Studi di Bari “Aldo Moro” lo Short Master Universitario in “Misure in situ e Protesizzazione Acustica”, finalizzato all'acquisizione di nozioni teorico-pratiche relative alla ‘best practice’ nella protesizzazione acustica.

Il master è riservato a laureati in medicina e chirurgia, specialisti in otorinolaringoiatria e audiologia, e a laureati in tecniche audio-protesiche e tecniche audiometriche. Obiettivo del Master è fornire le conoscenze fondamentali per permettere al tecnico audiometrista-audioprotesista di svolgere tali pratiche durante l’attività quotidiana, partendo da approfondimenti in materia di fisica acustica, anatomo-fisiologia dell’orecchio e dei processi patologici che interessano l'orecchio medio e l'orecchio interno.

La durata del master è di circa 100 ore. Le iscrizioni sono aperte dal 17 Luglio al 29 Settembre 2017, e al link in calce è possibile accedere a tutte le informazioni dettagliate relative al corso e ai costi con i relativi moduli di iscrizione.

http://www.uniba.it/didattica/master-universitari/short-master/short-master-aa-2017-2018/misure-in-situ

mercoledì, luglio 19, 2017

Poste Italiane: "Nuovo francobollo dedicato a San Nicola"

BARI - “Il prossimo 15 settembre, a Bari, il Governo nazionale e Poste Italiane presenteranno il nuovo francobollo dedicato a San Nicola”. Ad annunciarlo il deputato barese del Pd, Alberto Losacco.

“Quanto accaduto in Russia nelle scorse settimane – spiega Losacco – ha ribadito la straordinaria importanza del nostro Santo e il legame profondo che esiste tra Bari e la Russia. Migliaia di fedeli che hanno atteso per ore in coda e le parole di grande elogio da parte del Patriarca Kirill hanno assunto un significato particolare per la fase storica che stiamo vivendo: San Nicola come simbolo di fratellanza e Bari come città dell’incontro e del dialogo. Un ringraziamento allora al Governo, a cominciare dal sottosegretario Giacomelli, e a Poste italiane che hanno accolto la mia richiesta di dedicare un francobollo al nostro Santo, dando così un segnale d’attenzione per la nostra città”.

“L’idea del francobollo – prosegue il deputato barese – è nata alcuni anni fa all’interno di un percorso di confronto con la Basilica e con il Priore Ciro Capotosto sulla tutela e la giusta valorizzazione di questo nostro straordinario patrimonio religioso e culturale. Il 15 settembre sarà un’occasione importante: il francobollo può contribuire a stimolare e far crescere sempre nuove iniziative per rinsaldare il legame con la Russia. C’è ancora un potenziale importante da esprimere, opportunità in ambito turistico ed economico per la nostra città. Ma soprattutto c’è un messaggio di pace, di fratellanza e di unioni tra popoli e fedi. Per i tempi che viviamo, un messaggio di grande speranza”.

Strage di via D'Amelio: cerimonia di commemorazione a Bari


BARI - In occasione del 25° anniversario della strage di via D’Amelio, in cui morirono Paolo Borsellino e gli agenti della sua scorta, Agostino Catalano, Emanuela Loi, Vincenzo Li Muli, Walter Eddie Cosina e Claudio Traina, questa mattina il sindaco di Bari ha deposto una corona in viale Falcone e Borsellino per commemorare quel tragico episodio che sconvolse il Paese, a 57 giorni dall’omicidio di Giovanni Falcone, Francesca Morvillo e degli uomini della sua scorta.

“È fondamentale riunirci qui ogni anno - ha dichiarato Antonio Decaro - con i rappresentanti della magistratura, delle Forze dell’ordine, delle istituzioni e di tutte le associazioni che testimoniano, con affetto e rispetto, il legame della città di Bari con Paolo Borsellino, nel venticinquesimo anno della sua tragica scomparsa e di quella dei componenti della sua scorta, Emanuela Loi, Walter Cusina, Agostino Catalano, Vincenzo Li Muli e Claudio Traina. Paolo Borsellino è stato, e sarà sempre, il simbolo di un’Italia che non si rassegna: per questo il Comune di Bari, come tutto il Paese, non smetterà mai di rinnovarne il ricordo e l’insegnamento. Lui, come Giovanni Falcone, Rocco Chinnici, Antonino Caponnetto, il generale Dalla Chiesa, Pio La Torre, è stato protagonista di una stagione in cui l’Italia ha pagato il prezzo più alto nelle azioni di contrasto alle mafie, contando più di 1.200 vittime nei primi anni ‘80: giornalisti, carabinieri, magistrati, politici, imprenditori e chiunque abbia rappresentato un ostacolo alla sfida alle mafie.

Coltivare il ricordo significa praticare l’impegno quotidiano, nelle parole e nelle azioni. Per questo discuteremo presto in Consiglio comunale della costituzione della Consulta della legalità: un insieme di realtà che stanno insieme e fanno rete per promuovere iniziative che rafforzino la presenza delle energie sane nella città. La stessa energia che ieri sera ha portato i ragazzi di Libera nell’oratorio del Redentore. Lì c’era un bambino che ha tentato per tutto il tempo di disturbare la proiezione del film scorazzando con la bicicletta. Insieme a Don Francesco lo abbiamo inseguito per tutta la sera e infine convinto a sedersi insieme agli altri per guardare il film che parlava proprio della lotta quotidiana contro la cultura della sopraffazione delle mafie. Questo devono fare le istituzioni per onorare il ricordo di Paolo Borsellino e di tutti gli altri uomini e donne che hanno dedicato la loro vita alla lotta alla criminalità e ai soprusi: inseguire i cittadini, i più giovani, mostrargli l’alternativa, coltivare i loro talenti, offrirgli una possibilità di scelta e lavorare per una città in cui vincano le forze buone.
Oggi, a 25 anni dalla scomparsa di Paolo Borsellino, ricordiamo non solo una persona straordinaria ma un atteggiamento di vita, che mette insieme Borsellino con i ragazzi della sua scorta che non hanno mai dubitato un solo secondo sulla scelta della parte da cui schierarsi”.

Parte da Bari 'Ri-ciclo in tour', l'iniziativa per sensibilizzare i cittadini alla raccolta plastica anche in estate

BARI - Si è svolta a Bari, sul lungomare Palese in via Tenente Nicola Massaro, la conferenza stampa di lancio dell’iniziativa “RI-ciclo in TOUR” promossa da Corepla, Consorzio Nazionale per la raccolta, il riciclaggio e il recupero degli imballaggi in plastica, con il patrocinio della Regione Puglia e di AGER Agenzia Territoriale della Regione Puglia per il Servizio di Gestione Dei Rifiuti. Lo scopo dell’iniziativa, rivolta a residenti e turisti di 12 località della riviera adriatica pugliese, è quello di incentivare la raccolta degli imballaggi in plastica e ricordare che la raccolta differenziata non si ferma mai, neppure in estate. Le buone abitudini vanno mantenute anche quando si è in vacanza, adeguandosi alle modalità di raccolta che si trovano sul territorio.

Dal 19 luglio al 1° agosto Ri-ciclo in TOUR attraverserà i comuni di Bari, Margherita di Savoia, Giovinazzo, Barletta, Molfetta, Trani, Bisceglie, Polignano a Mare, Monopoli, Ostuni, Mola di Bari e Melendugno.

Già questa mattina, dalle 9.30 alle 13.30, due informatori ambientali, a bordo di speciali biciclette cargo-bike a tre ruote, hanno attraversato i mercati, le piazze e il lungomare della città: lungo il percorso, forniranno ai passanti informazioni sulla corretta raccolta differenziata degli imballaggi in plastica e distribuiranno gadget Corepla. In serata, dalle 21 alle 24, un gazebo posizionato sul lungomare o in altri luoghi ad alta frequentazione diventerà il punto di riferimento con musica e animazione sul tema della raccolta differenziata: in particolare, turisti e residenti di ogni età saranno coinvolti in giochi a premi e potranno scattare divertenti foto che verranno pubblicate sull’evento Facebook “Ri-ciclo in TOUR Puglia Estate 2017”. Tutti i contributi saranno condivisibili sui social con #riciclointour

Presenti alla conferenza stampa Gianfranco Grandaliano - Commissario ad acta di AGER, Agenzia Territoriale della Regione Puglia per il Servizio di Gestione dei Rifiuti, Sabino Persichella - Presidente di Amiu Puglia spa e Pietro Petruzzelli - Assessore Ambiente e Sport del Comune di Bari, oltre a Corepla e a una rappresentanza dei Comuni che ospiteranno il tour nelle prossime settimane. «La terra di Puglia, riconosciuta eccellenza del nostro Bel Paese per ricchezze artistiche, monumentali e culturali, può e deve arricchire la sua offerta turistica valorizzando sempre più la tutela dell’ambiente e del proprio territorio - sottolinea Antonello Ciotti, Presidente del consorzio Corepla - .“RI-ciclo in TOUR” è l’iniziativa itinerante per estate 2017, rivolta a turisti e residenti di 12 località della costa pugliese volta a sollecitare, anche in vacanza, l’attenzione alle buone abitudini come la raccolta differenziata degli imballaggi in plastica. Un mare e un territorio privi di rifiuti, infatti, aggiungeranno fascino e qualità alla già eccellente accoglienza pugliese». «La plastica è una frazione molto importante per una corretta raccolta differenziata - dichiara Gianfranco Grandaliano, Commissario ad acta di AGER - che può vantare dati in costante crescita in quasi tutti i Comuni pugliesi. Ben vengano, dunque, iniziative come quella proposta da Corepla, il cui apporto è fondamentale per fornire ai cittadini un'informazione più capillare e competente possibile. “RI-ciclo in TOUR”, tra l'altro, si propone di coniugare la raccolta differenziata con la mobilità sostenibile, due obiettivi che la Regione Puglia sta perseguendo con determinazione per tutelare al meglio la sostenibilità ambientale di un territorio sempre più attrattivo e in ascesa come quello pugliese».

«Iniziative come quella di Corepla - dice Sabino Persichella, Presidente di AMIU Puglia - consentono di richiamare l'attenzione su una frazione strategica per la raccolta differenziata, come la plastica. Già in passato eventi come “Casa Corepla” e “Un Sacco in Comune” hanno contribuito a informare tanti cittadini e sono certo che anche il “RI-ciclo in TOUR” aiuterà a sensibilizzare ulteriormente i baresi sulla necessità di aumentare e migliorare qualitativamente la raccolta della plastica. Il trend è già positivo e puntiamo a crescere ancora grazie all'impegno dell'azienda e dell'amministrazione comunale per un incremento dei turni di raccolta o per l'introduzione di nuove metodologie come il porta a porta a Santo Spirito e a Palese».

Infine, Pietro Petruzzelli, che ha accompagnato i volontari di RI-ciclo in TOUR sulla spiaggia di Palese ha commentato: “Abbiamo ospitato riciclo in tour dei Corepla in una spiaggia di Palese, non solo perché dal 28 luglio partiamo in questo quartiere con il nuovo servizio di raccolta porta a porta ma anche perché essendo il quartiere più vicino a Santo Spirito, dove abbiamo raggiunto risultati importanti con il nuovo servizio, contiamo di esportare questo modello virtuoso. Proprio sulla raccolta della plastica a santo Spirito abbiamo raggiunto dati importanti nel 2017, passando dal 3,5 del 2016 al 12,5%. Migliorando anche la qualità dei rifiuti raccolti. Abbiamo inoltre scelto di incontrare i cittadini sulla spiaggia perché volevamo utilizzare questa iniziativa per continuare a sensibilizzare tutti a non abbandonare rifiuti sulla nostra costa, a partire proprio dai contenitori di plastica o metallo che sono un grave danno all’ambiente e al mare”.

Bari: con #nonnifreschi ingresso gratuito per gli over 65 allo Stadio del Nuoto

BARI - È stata presentata stamattina, a bordo vasca delle Piscine comunali, in via di Maratona 3, #nonnifreschi, l’iniziativa benefica che vede lo Stadio del Nuoto e l’assessorato comunale al Welfare impegnati ad offrire un’occasione di benessere e di svago agli anziani della città. I dettagli sono stati illustrati dall’assessora Francesca Bottalico e dal responsabile operativo della struttura Giovanni Tau.

“L’amministrazione in questi anni sta investendo molto per il benessere della terza età - ha dichiarato Francesca Bottalico - lavorando sui temi della prevenzione, della socializzazione e del contrasto alle solitudini attraverso percorsi di screening sanitario e momenti di incontro, di formazione e di svago. #nonnifreschi è una bellissima iniziativa che si aggiunge alle 100 attività gratuite che l’assessorato al welfare propone per bambini, adulti e anziani per questa estate 2017. Siamo certi della buona riuscita di questa ulteriore attività estiva, realizzata grazie alla sensibilità dell’associazione Waterpolo Bari, che offrirà alle persone anziane la concreta possibilità di socializzare con i loro coetanei e di godere di un po’ di fresco in compagnia”.

“Siamo fieri di pensare e progettare iniziative di responsabilità sociale d'impresa – ha proseguito Giovanni Tau -. Siamo i gestori di una struttura di proprietà del Comune di Bari e riteniamo, come Waterpolo, di avere una mission importante nel dare ricadute positive sul territorio in cui insiste il nostro impianto, uno dei più grandi e strutturati del Sud Italia. #nonnifreschi è solo uno dei tanti progetti che abbiamo messo in cantiere per il 2017/2018”. L’iniziativa si inserisce nel più ampio programma di attività e servizi che l’assessorato al Welfare ha predisposto per rendere più piacevole la stagione estate degli anziani e si pone nel solco del lavoro di responsabilità sociale che la Waterpolo Bari, gestore dello stadio del Nuoto, sta conducendo da due anni attraverso un serie di azioni sul territorio cittadino.

A partire da domani, giovedì 20 luglio, e fino al 31 agosto, #nonnifreschi consentirà l’ingresso gratuito allo Stadio del Nuoto, tutti i giorni dalle ore 10.00 alle 14.00, a tutti i cittadini over 65 residenti nella città di Bari. Per entrare è sufficiente esibire la carta d’identità.
A vigilare sulla loro sicurezza ci sarà personale qualificato, mentre gli anziani potranno trovare fare un bagno in piscina o trattenersi sotto gli ombrelloni nei pressi della zona bar.

Per informazioni contattare il numero telefonico 080 5346509 o scrivere alla casella di posta elettronica segreteria@stadiodelnuotobari.it.